Post

11 Maggio 2016

Polonia-EmiliaRomagna, collaborazione all'insegna dell'agricoltura

Rafforzare la collaborazione reciproca partendo dalla valorizzazione della tradizione di alta qualità dei prodotti agricoli e dell'intera filiera agroalimentare emiliano-romagnola. Valorizzare il mondo rurale come volano di sviluppo oltre che di tutela del territorio e della qualità dell'ambiente.

La delegazione della Regione polacca Questi i punti fondamentali e gli impegni futuri della partnership tra la Regione Emilia-Romagna e la Regione polacca Wielkopolska avvenuto oggi in viale Aldo Moro. A rappresentare l'Emilia-Romagna, la Presidente dell'Assemblea legislativa regionale Simonetta Saliera e Luciana Serri, Presidente della Commissione Attività produttive dell'Assemblea, mentre la delegazione polacca è stata guidata dal Vicemaresciallo Krysztof Grabowski, dal componente dell'Ufficio di Presidenza Marzena Wodzinska e da Czelslaw Cieslak, presidente della Commissione Agricoltura. con cui viale Aldo Moro intrattiene da molti anni forme di partneriato e collaborazione. Al centro del confronto, appunto, il comune impegno a valorizzare l'economia agricola non più solo come settore secondario e retaggio di esperienze appartenenti al periodo pre-industriale, ma a coglierne tutte le nuove opportunità, in primo luogo, soprattutto per i giovani, sotto il versante occupazionale. L'incontro odierno in Assemblea legislativa, si inserisce all'interno di un più ampio ventaglio di iniziative e di visite che la Commissione agricoltura della Wielkopolska sta compiendo in Emilia-Romagna. In questi giorni, infatti, i rappresentanti della Regione polacca, hanno avuto modo di confrontarsi con istituzioni locali, sistema delle imprese e visitare alcune delle aziende più rinomate nel settore lattiero-caseario e ortofrutticolo.

Post

12 Ottobre 2019

Le "maschere" si sono date convegno in Regione

Grande successo per la presentazione de “Emilia-Romagna in maschera. Il registro delle maschere italiana", la prima “enciclopedia” della “commedia dell’arte italiane” realizzato grazie alla collaborazione tra l’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna e il Centro di Coordinamento delle Maschere italiane che ha sede a Bardi, in provincia di Parma.

10 Ottobre 2019

Condanna per l'attenanto a Halle

“Condanniamo nella maniera più risoluta il grave crimine avvenuti ieri a Halle, in Germania, che ci lascia sgomenti. Violenza, antisemitismo, razzismo, negazione della dignità umana sono orrori che condanniamo senza appello e contro cui dobbiamo tenere alti i valori di democrazia, libertà e giustizia sociale”.