Post

5 Maggio 2016

Gran finale per conCittadini con il vescovo Zuffi, il procuratore De Francisci e l'accademico dei Lincei Emiliani

Legalità, diritti e patrimonio. confronto in Assemblea legislativa regionale tra monsignor Matteo Maria Zuppi, Arcivescovo di Bologna, Ignazio De Francisci, Procuratore generale della Repubblica di Bologna, e Andrea Emiliani, Accademico dei Lincei, che, domani mattina, interverranno, moderati da Emilio Marrese, giornalista di Repubblica, e dopo un intervento di saluto della Presidente dell’Assemblea legislativa regionale Simonetta Saliera, alla giornata conclusiva di conCittadini, l’attività di formazione e di educazione civica realizzata dall’Assemblea regionale in collaborazione con le scuole dell’Emilia-Romagna.

“Il tema della cittadinanza attiva e della democrazia partecipata, con particolare riferimento al mondo giovanile, scolastico – dichiara la presidente Saliera - costituiscono per questa Assemblea legislativa un asse portante un punto di riferimento strategico della sua azione istituzionale e culturale e che trova in quello che qui rappresentiamo, in conCittadini, la sua progettualità più matura e diffusa, per questo sarà per noi un onore avere ospiti del livello di monsignor Zuppi, del Procuratore De Francisci e del dottor Emiliani e gli oltre 200 studenti provenienti da tutta l’Emilia-Romagna che parteciperanno al confronto”. Nell’anno 2015/2016 ‘conCittadini’ ha coinvolto su tutto il territorio emiliano-romagnolo 266 scuole, 33 consulte e centri giovanili, 260 tra associazioni e fondazioni, 128 enti locali e istituzioni raggiungendo ben oltre 28.000 ragazzi e 3000 adulti. 130 sono i progetti realizzati in questi mesi.

Post

17 Giugno 2019

In Assemblea legislativa abbiamo celebrato il 75° anniversario della Repubblica di Montefiorino

“Ringrazio sentitamente la presidente del Parlamento regionale, Simonetta Saliera, per aver creduto nella realizzazione della mostra e per averla ospitata nella sede dell’Assemblea legislativa: tenere viva la memoria storica sia uno dei compiti fondamentali delle Istituzioni”. Con queste parole il sindaco di Montefiorino, Maurizio Paladini, ha inaugurato questa mattina “1944-2019. La Repubblica di Montefiorino. Un Distretto Partigiano”, la mostra fotografica allestita nei locali dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna per celebrare il 75° anniversario della Repubblica di Montefiorino.

12 Giugno 2019

La Repubblica di Montefiorino 75 anni dopo

Tappa fondamentale per la riconquista della libertà, uno tra i primi esempi di democrazia nell’Italia che combatteva per liberarsi dall’oppressione nazifascista.