Post

6 Aprile 2016

Solidarietà e impegno per i lavoratori della Stampi Group di Monghidoro

"Esprimo vicinanza e solidarietà ai lavoratori della Stampi Group di Monghidoro, che da troppo tempo aspettano le loro retribuzioni e una soluzione alla loro vertenza sindacale e occupazionale. Sono certa che l'impegno e la collaborazione tra istituzioni e parti sociali, in primo luogo i sindacati dei lavoratori, possa contribuire, come già avvenuto in passato, a uno sblocco della situazione che da troppo tempo umilia i lavoratori, le loro famiglie, i loro diritti".

Così,Simonetta Saliera, presidente dell'Assemblea legislativa regionale, interviene in merito alla crisi della Stampi Group di Monghidoro, in provincia di Bologna. Saliera, nell'autunno 2014, in qualità di vicepresidente della Giunta regionale guidata da Vasco Errani, presiedette i vari tavoli di crisi sempre sull'azienda monghidorese che permisero, all'epoca, una soluzione della situazione. L'auspicio è che anche ora si possa addivenire a una svolta positiva.

Post

23 Agosto 2019

11 settembre di pace, Daoud Nassar racconta la sua storia

Può una fattoria coltivare la pace? Può un uomo che insegna a non odiare difendersi e superare le difficoltà? Può un uomo che vive nella terra più martoriata dai conflitti parlare di comprensione tra i popoli? Sembra utopia, ma la vita di Daoud Nassar dimostra che tutto questo è possibile: primo non sentirsi vittime, secondo non odiare i propri oppressori, terzo essere costruttore di pace.

22 Agosto 2019

Legambiente premia i vini bolognesi

I vini bolognesi conquistano la Festa di Legambiente. Nel corso della XXXI edizione di FestAmbiente, la tradizionale kermesse organizzata dalla più importante associazione ambientalista italiana, che si è svolto a Grosseto nel cuore dell'estate due aziende vinicole bolognesi hanno conquistato il podio iridato: si tratta della Tenuta Santa Cecilia di San Lazzaro di Savena che è stata premiata per il suo "pignoletto frizzante", e l'Azienda Tomisa sempre di San Lazzaro di Savena, premiata per il suo Barbera Emilia.