Post

15 Marzo 2016

Ritirata la medaglia al boia di Marzabotto, un successo di Istituzioni e cittadini

In merito alla notizia riportata da alcuni organi di informazione per cui il suo Comune di residenza ha ritirato la medaglia concessa a Kusterer, ex Ss condannato per le responsabilità nell'eccidio di Marzabotto, Simonetta Saliera, Presidente dell'Assemblea legislativa regionale dell'Emilia-Romagna, dichiara quanto segue:

"Si tratta di un atto doveroso che, pur non cancellando la gravità di quanto avvenuto, serve a rasserenare il clima e a ricordare la gravità e le responsabilità di quanto avvenuto a Marzabotto durante i mesi dell'occupazione nazifascista. E' anche la conferma del lavoro e delle prese di posizione delle Istituzioni, in primo luogo della Regione Emilia-Romagna, dei parlamentari, del Comune di Marzabotto, del Comitato delle Onoranze ai caduti, delle associazioni combattentistiche e partigiane. Nelle tante voci che, all'unisono, nelle settimane scorse hanno chiesto giustizia si è rinsaldato quel patto costituzionale che sta alla base della nostra Repubblica democratica".

Post

18 Settembre 2020

I 70 anni di sacerdozio di Don Lorenzo Lorenzoni

Parrocchia di Montecalvo in festa con il Cardinale Matteo Maria Zuppi, per i 70 anni di ordinamento sacerdotale di Don Lorenzo Lorenzoni, il parroco 94 enne che oltre 10 anni ha letteralmente ricostruito la parrocchia alle porte di Bologna e che proprio da sette decenni è in "servizio permanente", prete dalla mattina alla sera sempre in attività.

24 Agosto 2020

Referendum 20-21 settembre 2020: le ragioni del NO

"L'Idea di Pianoro" REFERENDUM DI SETTEMBRE. Abbiamo chiesto un giudizio a Simonetta Saliera, già sindaco di Pianoro e presidente dell'Assemblea regionale: "Torniamo alla Costituzione. Il valore di una Costituzione e la sua efficacia li si misura nell'arco dei decenni. Da troppi anni la nostra Costituzione (che fu il frutto dell'incontro tra le culture democratiche laiche, cattoliche e marxiste, all'indomani dell'immane tragedia della Seconda Guerra Mondiale) è sotto attacco, tenuta come un foglio sospeso sul bordo di un cestino.