Post

15 Marzo 2016

Ritirata la medaglia al boia di Marzabotto, un successo di Istituzioni e cittadini

In merito alla notizia riportata da alcuni organi di informazione per cui il suo Comune di residenza ha ritirato la medaglia concessa a Kusterer, ex Ss condannato per le responsabilità nell'eccidio di Marzabotto, Simonetta Saliera, Presidente dell'Assemblea legislativa regionale dell'Emilia-Romagna, dichiara quanto segue:

"Si tratta di un atto doveroso che, pur non cancellando la gravità di quanto avvenuto, serve a rasserenare il clima e a ricordare la gravità e le responsabilità di quanto avvenuto a Marzabotto durante i mesi dell'occupazione nazifascista. E' anche la conferma del lavoro e delle prese di posizione delle Istituzioni, in primo luogo della Regione Emilia-Romagna, dei parlamentari, del Comune di Marzabotto, del Comitato delle Onoranze ai caduti, delle associazioni combattentistiche e partigiane. Nelle tante voci che, all'unisono, nelle settimane scorse hanno chiesto giustizia si è rinsaldato quel patto costituzionale che sta alla base della nostra Repubblica democratica".

Post

20 Marzo 2019

Museo Ogr in Assemblea legislativa, la lettera di Afeva

“Grazie Presidente Saliera: Lei ci ha riavvicinati alle istituzioni repubblicane, e ha dato un esempio di come ci si dovrebbe comportare quando si riveste una importante carica pubblica”. A pochi giorni dall’avvio dei lavori per la realizzazione del Museo Ogr nei locali dell’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna e nel giorno in cui è iniziato il trasferimento dei reperti storici, la Cgil, l’Afeva (Associazione dei famigliari delle vittime dell’amianto) e l’Associazione Artecittà ringraziano la Presidente dell’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna per il ruolo svolto nella salvaguardia del materiale della storica officina bolognese.

20 Marzo 2019

La Val di Zena si racconta in un volume

Dalla balena fossile di Gorgognano al tritone testato, dalla Grotta della Spipola alla Torre dell’Erede, passando per il Castello di Zena e la Pieve di Gorgognano.