Post

26 Febbraio 2016

Imbrattato il monumento dei martiri della Shoah: atto vile, dura condanna

"Imbrattare il monumento che ricorda la tragedia e le vittime della Shoah è una violenza all'intera città di Bologna, a tutta la nostra comunità: è un oltraggio alla civiltà democratica della nostra nazione. E' un atto da condannare senza appello e senza esitazioni. Prima le corone ai cippi partigiani, ieri l'oltraggio alla lapide che ricorda i martiri delle Foibe, oggi l'imbrattamento del monumento alle vittime della Shoah. Stiamo vivendo un momento brutto, che colpisce al cuore i luoghi della nostra memoria e a cui bisogna reagire riscoprendo i nostri valori democratici e costituzionali".

Così Simonetta Saliera, Presidente dell'Assemblea legislativa regionale, in merito allo sfregio al monumento alle vittime alla Shoah di Bologna.

Post

12 Novembre 2019

Patto di amicizia tra l'Assemblea legislativa regionale e il popolo curdo

L’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna si conferma al fianco del popolo curdo. 

10 Novembre 2019

Ricordando la Battaglia di Porta Lame

"La Battaglia di Porta Lame è una tappa fondamentale nel percorso di recupero della libertà degli Italiani, del riscatto della dignità della nostra Patria dopo 20 anni di dittatura fascista e di guerra. Oggi è anche il giorno in cui ricordiamo tanti amici che non ci sono più, prima fra tutti Lino Michelini, a cui, però, dobbiamo tutto, in primo luogo la nostra libertà".