Post

26 Febbraio 2016

Imbrattato il monumento dei martiri della Shoah: atto vile, dura condanna

"Imbrattare il monumento che ricorda la tragedia e le vittime della Shoah è una violenza all'intera città di Bologna, a tutta la nostra comunità: è un oltraggio alla civiltà democratica della nostra nazione. E' un atto da condannare senza appello e senza esitazioni. Prima le corone ai cippi partigiani, ieri l'oltraggio alla lapide che ricorda i martiri delle Foibe, oggi l'imbrattamento del monumento alle vittime della Shoah. Stiamo vivendo un momento brutto, che colpisce al cuore i luoghi della nostra memoria e a cui bisogna reagire riscoprendo i nostri valori democratici e costituzionali".

Così Simonetta Saliera, Presidente dell'Assemblea legislativa regionale, in merito allo sfregio al monumento alle vittime alla Shoah di Bologna.

Post

23 Gennaio 2020

Apertura straordinaria per ArteFiera in Assemblea legislativa

Apertura straordinaria dell'Assemblea legislativa regionale dell'Emilia-Romagna per ArteFiera-ArtCity. 

20 Gennaio 2020

Giornata Memoria 2020: "Dopo la barbarie. Il difficile rientro"

Prima la persecuzione, poi la beffa. Prima l’annichilimento nel lager, poi il perdersi nei meandri di una burocrazia che non voleva minimamente affrontare il tema del post Shoah. Tra pratiche perse e finte rassicurazioni di rito. Tra faldoni alla ricerca del giusto ufficio a cui essere assegnati e un Paese che voleva dimenticare, archiviare per tornare al solito tran tran.