Post

25 Gennaio 2016

Murales Falcone e Borsellino a Carpi imbrattato da vandali, sdegno e condanna

Sono comparse scritte di scherno sui murales dedicati a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino a Carpi, nel Modenese.

Si tratta di un fatto grave, da condannare senza appello e di cui speriamo vengano al più presto individuati e puniti i responsabili. E' un'offesa a tutta la nostra comunità che ha fatto della prevenzione alle infiltrazioni mafiose e la conseguente lotta un fatto basilare e importante. Occorre tenere sempre alta la guardia e investire molte energie nella formazione culturale e nella sensibilizzazione delle persone. Fatti come questi non possono essere minimizzati, ma diventare il momento per intensificare la nostra azione.

Post

23 Gennaio 2020

Apertura straordinaria per ArteFiera in Assemblea legislativa

Apertura straordinaria dell'Assemblea legislativa regionale dell'Emilia-Romagna per ArteFiera-ArtCity. 

20 Gennaio 2020

Giornata Memoria 2020: "Dopo la barbarie. Il difficile rientro"

Prima la persecuzione, poi la beffa. Prima l’annichilimento nel lager, poi il perdersi nei meandri di una burocrazia che non voleva minimamente affrontare il tema del post Shoah. Tra pratiche perse e finte rassicurazioni di rito. Tra faldoni alla ricerca del giusto ufficio a cui essere assegnati e un Paese che voleva dimenticare, archiviare per tornare al solito tran tran.