Post

19 Giugno 2015

La storia dei celti torna a vivere a Monte Bibele

Taglio del nastro a Monte Bibele, l’importante sito archeologico dell’Appennino bolognese dove, grazie al contributo dei fondi europei e regionali, è stato ricostruito un villaggio celtico.

L’appuntamento è per domani pomeriggio alle ore 15,30 quando il sindaco di Marzabotto Pierdante Spadoni e Simonetta Saliera, presidente dell’Assemblea legislativa regionale, inaugureranno il nuovo centro servizi che completa l’intera opera di interesse archeologico. Infatti, grazie ai fondi della programmazione europea Por Fesr 2007-2013, a Monte Bibele è stata recuperato un insediamento celtico che, dopo un serio intervento archeologico, ha portato a ricostruire le capanne celtiche e l’intero villaggio, ora visitabile da privati e scolaresche. “Con il centro servizi si completa un opera di valorizzazione del nostro Appennino, ci saranno attività collegate con il Museo di Monterenzio: questo è il frutto della collaborazione tra la Regione Emilia-Romagna e i Comuni dell’Unione Valle Savena e Idice che hanno agito in piena sintonia e lavoro comune”, spiega Saliera che ricorda come “la tutela del territorio, la sua valorizzazione culturale rientra a pieno nell’attività della Regione”. Il programma della giornata prevede un primo ritrovo al Museo Archeologico di Monterenzio alle ore 9,30 con successiva visita al nuovo allestimento delle sale espositive e visita al sito archeologico di Monte Bibele, sopralluogo all’area archeologico e al Centro servizi. Alle 15,30 ci sarà l’inaugurazione ufficiale del nuovo Centro Servizi a Monte Bibele.

Post

21 Gennaio 2019

Auguri di buon lavoro al nuovo segretario regionale della Cisl Filippo Pieri

"Il lavoro non e’ solo salario, ma prima di tutto dignita’ della persona umana. Con questo spirito, nel complimentarmi per la sua elezione come segretario della Cisl Emilia-Romagna, rivolgo a Filippo Pieri i migliori auguri di buon lavoro per una sfida difficile e avvincente".

20 Gennaio 2019

Arte Fiera 2019

Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna di nuovo protagonista di Arte Fiera, il fine settimana che riscalda l’inverno bolognese dedicato alla produzione artistica. Dopo le personali di Mario Nanni (2017) e Maurizio Bottarelli (2018), per Arte Fiera 2019 il Parlamento di viale Aldo Moro mette in mostra i propri gioielli di famiglia, ovvero le opere acquisite o donate nel corso di questi anni, e spalanca le porte alla città con due aperture straordinarie: primo febbraio ore 10 -21, sabato 2 febbraio ore 10-22 e domenica 3 febbraio ore 10-19.