Post

12 Giugno 2015

Donne, Africa e diritti

Donne e diritti del lavoro nei Paesi del Nord Africa. Sabato prossimo 13 giugno, Simonetta Saliera, Presidente dell’Assemblea legislativa regionale, parteciperà al convegno “Eco de Femmes - Nuove prospettive di sviluppo verso il riconoscimento del lavoro femminile e del ruolo della donna nei paesi del Nord Africa”, iniziative realizzata dall’Associazione Associazione Nazionale Oltre le Frontiere-Cisl metropolitana bolognese, che si terrà dalle 10,30 alle 13 nei locali della Cisl in vial Milazzo, 16 a Bologna.

Oltre a Saliera, saranno presenti Alessandro Alberani, segretario provinciale della Cisl di Bologna, Fatima Mochrik, presidente di Anol-Cisl, e SE il Console Generale del Regno del Marocco S.E. Driss Rochdi. “Sarà l’occasione per un serio confronto sui temi dei diritti delle persone e del lavoro: il lavoro non è solo salario, ma prima di tutto dignità della persona”, spiega Saliera che ricorda come “la collaborazione tra Istituzioni e parti sociali, tra nazioni diverse, è la via giusta per affrontare le difficoltà del vivere quotidiano”. “La manifestazione, molto voluta dalle lavoratrici immigrate iscritte alla Nostra associazione, rappresenta l’occasione per aprire un confronto, a livello regionale, su tali temi, e richiamare la necessità di avviare un percorso di cooperazione internazionale, ispirato ai modelli vincenti nati dall’esperienza e dalla storica cultura di impresa e di lavoro che vanta questa Regione, per rivitalizzare l’economia dei paesi di provenienza e fondare le basi per un vero riconoscimento del ruolo della donna e dei suoi diritti di lavoratrice”, spiega dal canto suo Fatima Mochrik che ricorda anche come “Al Convegno porteranno il loro prezioso contributo i rappresentanti di alcune importanti O.N.G. impegnate con i loro progetti di sviluppo nei territori più difficili, come “Human rights” e “GVC”, con la proiezione del film documentario realizzato da Carlotta Piccinini nell’ambito del progetto dell’Unione Europea “Eco de femmes, l’eco di una buona economia”.

Post

5 Luglio 2020

Cordoglio per la scomparsa di Carlo Flamigni

"Carlo Flamigni è stato medico rigoroso e politico coerente, impegnato nella difesa delle donne e dei loro diritti, della loro salute ed autodeterminazione. Ai suoi cari, a quanti hanno avuto l'onore di conoscerlo e collaborare con lui vanno le mie più sentite condoglianze".

28 Febbraio 2020

Cordoglio alla famiglia Prodi per la morte di Matteo Prodi

"Esprimo il mio dolore e il mio cordoglio per il grave lutto che ha colpito la vostra famiglia".