Post

9 Giugno 2015

La Regione si costituisce parte civile nel processo Aemilia

La volontà della Regione Emilia-Romagna di costituirsi parte civile nel processo Aemilia è la conferma dell’impegno per combattere e dire no alle mafie in ogni luogo e in ogni modo possibile, a partire ovviamente dall’impegno delle istituzioni.

E l’impegno dell’Assemblea legislativa, dove si sta lavorando al rafforzamento della legislazione contro le mafie in un confronto fra tutti i Gruppi, vede la diffusione della cultura della legalità, soprattutto fra i giovani, quale assoluta priorità.

Post

17 Gennaio 2019

Barbarie sotto le Due Torri

Dopo la promulgazione delle leggi razziali i cittadini italiani di religione ebraica divennero italiani perseguitati in patria.Furono schedati dalle autorità del loro Paese che prepararono la strada ai rastrellamenti, alle deportazioni e allo sterminio.

15 Gennaio 2019

Cordoglio per la morte del Sindaco di Danzica

"Con dolore esprimo le più sentite condoglianze alla famiglia di Pawel Adamowicz, uomo libero ed antifascista, e all'intera città di Danzica di cui per sei mandati è stato stimato ed amato sindaco".