Post

8 Giugno 2015

Nuovo morto per amianto all'Ogr di Bologna, le condoglianze dell'Assemblea legislativa

“A nome dell’intera Assemblea legislativa regionale formulo le più sentite condoglianze per la scomparsa di Roberto Bortolini, lavoratore deceduto per malattia contratta per esposizione ad amianto. Purtroppo la sua non è che l’ultima morte in ordine di tempo di un straziante elenco di vittime innocenti, cadute sul lavoro, che merita rispetto, dignità e sono un monito civile affinché tragedie come queste non siano più né taciute, né tollerate”.

Così, Simonetta Saliera, Presidente dell’Assemblea legislativa regionale, in un messaggio inviato alla famiglia di Renato Bortolini, elettromeccanico dell’Officina Grandi Riparazioni di Bologna, e a Andrea Caselli, Presidente di Afeva Emilia-Romagna, l’Associazione famigliari vittime amianto. “L’Assemblea regionale – spiega Saliera – è impegnata a fianco dei famigliari delle vittime, di Afeva e dei sindacati dei lavoratori, nel tenere alta l’attenzione e nell’opera su un dramma nazionale come quello dei morti di amianto”. Nelle scorse settimane, in occasione della Giornata mondiale per la lotta all’amianto, l’Assemblea regionale ha, tra le altre cose, inaugurato una sezione Internet destinata alle testimonianze dei lavoratori e dei loro famigliari, con notizie e dati relative ai morti per amianto in Emilia-Romagna.

Post

18 Marzo 2019

Il ricordo di Marco Biagi

“Ricordare la figura, il pensiero e l’opera di Marco Biagi è un dovere civile per tutte le Istituzioni. Il suo barbaro omicidio ferisce ancora tutta Bologna, la nostra regione e il Paese e interroga le nostre coscienze. Il dolore per la sua morte non trova pace perché è stata assassinata una persona e inferto un colpo ai valori della democrazia, della tolleranza e del rispetto che sono alla base del nostro vivere comune e della coesione della nostra città”.

16 Marzo 2019

Al via i lavori per il Museo Presidio Ogr in Assemblea legislativa

La storia dell'Officina Grandi Riparazioni trova casa nell’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna. Procedono infatti speditamente i lavori per realizzare il nuovo spazio espositivo dedicato alla storia dell’OGR di Bologna (oggi Officina Manutenzione Corrente) che dal luglio scorso ha lasciato la storica sede di Via Casarini per trasferirsi in via del Lazzaretto.