Post

27 Aprile 2015

Domani a Carpi nel nome della memoria di Fossoli

La memoria è il valore fondante della nostra società e della nostra democrazia: solo Dio può vivere in un eterno presente e l’oblio del ricordo di ciò che siamo stati ci condanna a rivivere gli aspetti peggiori del nostro passato.

Con questo pensiero domani interverrò a “Obiettivo Memoria. Narrazione da ‘Un treno per Auschwitz’”, iniziativa organizzata dalla Fondazione Fossoli e che vedrà la partecipazione dei ragazzi delle scuole emiliano-romagnoli che hanno partecipato al progetto, realizzato anche grazie al sostegno dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna, dedicato alla memoria della tragedia dell’Olocausto. In questi giorni l’Assemblea ha rinnovato la convenzione con la Fondazione Fossoli proprio perché dobbiamo proseguire su questa strada: educare i giovani, anche in contesto europeo, attraverso la conoscenza di cosa è stata la Shoah e raccogliere le testimonianze dei sopravvissuti perché la memoria va preservata e tramandata. In questi anni sono stati coinvolti oltre 5.000 ragazzi e questo è un elemento molto positivo. L’appuntamento di domani è, a partire dalle ore 9,30, al Teatro di Carpi.

Post

17 Giugno 2019

In Assemblea legislativa abbiamo celebrato il 75° anniversario della Repubblica di Montefiorino

“Ringrazio sentitamente la presidente del Parlamento regionale, Simonetta Saliera, per aver creduto nella realizzazione della mostra e per averla ospitata nella sede dell’Assemblea legislativa: tenere viva la memoria storica sia uno dei compiti fondamentali delle Istituzioni”. Con queste parole il sindaco di Montefiorino, Maurizio Paladini, ha inaugurato questa mattina “1944-2019. La Repubblica di Montefiorino. Un Distretto Partigiano”, la mostra fotografica allestita nei locali dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna per celebrare il 75° anniversario della Repubblica di Montefiorino.

12 Giugno 2019

La Repubblica di Montefiorino 75 anni dopo

Tappa fondamentale per la riconquista della libertà, uno tra i primi esempi di democrazia nell’Italia che combatteva per liberarsi dall’oppressione nazifascista.