Post

24 Aprile 2015

Europa, guerra, diritto alla vita

Oggi a Bruxelles sono intervenuta in Commissione Civex del Comitato delle Regioni sul tema immigrazione e Mar Mediterraneo. Ho apprezzato le ultime decisioni assunte ieri dal Consiglio europeo, come più risorse per missione Triton e intensa repressione su organizzazioni malavitose degli scafisti.

Ho voluto, però, sottolineare la necessità che l'Europa sia definitivamente uno Stato e non una cacofonia di tanti Paesi diversi. I confini dell'Europa sono unitari e vanno dalla Russia al Marocco e non si possono considerare quelli di ogni singolo Stato. L'Europa per essere tale deve esprimere un'unica e forte politica estera. Ai confini dell'Europa ci sono guerre e l'Unione europea deve essere consapevole che non stiamo attraversando un periodo di normale fuga dalla miseria, ma siamo in presenza di una fuga da una spietata guerra di conquista e di sterminio. I migranti di oggi aspirano a vivere. Come ha detto il nostro Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella: il Mar Mediterraneo non deve diventare un cimitero. Esso peserebbe sulla coscienza di tutti gli Stati europei. Così come dovrebbe essere a carico di tutti i Paesi europei l'accoglienza al di là di ogni "particulare" cinismo.

Post

20 Marzo 2019

Museo Ogr in Assemblea legislativa, la lettera di Afeva

“Grazie Presidente Saliera: Lei ci ha riavvicinati alle istituzioni repubblicane, e ha dato un esempio di come ci si dovrebbe comportare quando si riveste una importante carica pubblica”. A pochi giorni dall’avvio dei lavori per la realizzazione del Museo Ogr nei locali dell’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna e nel giorno in cui è iniziato il trasferimento dei reperti storici, la Cgil, l’Afeva (Associazione dei famigliari delle vittime dell’amianto) e l’Associazione Artecittà ringraziano la Presidente dell’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna per il ruolo svolto nella salvaguardia del materiale della storica officina bolognese.

20 Marzo 2019

La Val di Zena si racconta in un volume

Dalla balena fossile di Gorgognano al tritone testato, dalla Grotta della Spipola alla Torre dell’Erede, passando per il Castello di Zena e la Pieve di Gorgognano.