Post

28 Gennaio 2015

Combattere le infitrazioni mafiose

"Agli inquirenti e alla procura distrettuale antimafia di Bologna va il nostro grazie e pieno sostegno. L'infiltrazione delle mafie va combattuta e non taciuta. Le Istituzioni devono sempre piu' impegnarsi per la legalità, azione che la Regione Emilia-Romagna e l'Assemblea legislativa portano avanti da tempo". Simonetta Saliera,
presidente dell'Assemblea emiliano-romagnolo, commenta
cosi' l'inchiesta sulla 'Ndrangheta. "Con le leggi approvate nel corso della scorsa legislatura - ha detto - attraverso azioni concrete si sono realizzate iniziative di diffusione della legalita', oltre all'utilizzo
pubblico di beni confiscati alle mafie, il coinvolgimento di ragazzi e ragazze in progetti di formazione culturale, la sinergia dei controlli nei cantieri edili, nel settore dei trasporti e del facchinaggio.

C'e' molto da fare. Noi Istituzioni dobbiamo rafforzare l'attenzione e il nostro impegno".

Post

17 Gennaio 2019

In Assemblea la tragedia delle vittime della Uno Bianca

Cosa si legge nelle carte del processo sulla vicenda della banda della Uno bianca? Qual è la verità storica e quella processuale? A parlarne agli studenti di conCittadini dell’Assemblea legislativa il sostituto procuratore di Bologna, Valter Giovannini, in un incontro organizzato lunedì prossimo, 21 gennaio, alle ore 9.30 nell’aula magna della Regione in viale Aldo Moro 30.

17 Gennaio 2019

Barbarie sotto le Due Torri

Dopo la promulgazione delle leggi razziali i cittadini italiani di religione ebraica divennero italiani perseguitati in patria.Furono schedati dalle autorità del loro Paese che prepararono la strada ai rastrellamenti, alle deportazioni e allo sterminio.