Post

16 Gennaio 2015

Da Marzabotto parte il Giorno della Memoria

Un “quaderno” per raccontare la tragedia e la follia del nazismo e della persecuzione a ebrei, omosessuali, zingari, disabili, oppositori politici e Testimoni di Geova. In occasione del Giorno della Memoria, il Comune di Marzabotto e l’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna tornano a diffondereNella Notte, nella Nebbia”, pubblicazione che racconta la storia dell’Olocausto, con prefazione di Moni Ovadia.

Il volume è stato realizzato in un linguaggio Sym writer, un tipo di scrittura indirizzata a ragazzi che hanno difficoltà di lettura. Le pagine di questo volume illustrano chiaramente che quando prevalgono la violenza, il razzismo, l’odio per le persone, le comunità siano destinate a vivere tragedie le cui ferite non sono ancora rimarginate. Come Regione siamo impegnati a tenere viva la memoria di quello che è successo perché un popolo che dimentica è un popolo destinato a rivivere le proprie tragedie: evitare l’oblio significa fare un servizio alla nostra democrazia e a tutti noi, per questo conoscere la storia è fondamentale a partire dalle nuove generazioni e su questo è l’impegno delle nostre istituzioni.

Post

22 Giugno 2019

Legge contro l'omotransnegatività il 9 luglio calendarizzata in Assemblea legislativa

Salvo diversa decisione della Conferenza dei Capigruppo, la legge contro l'omotransnegatività è calendarizzata al primo punto della seduta dell'Assemblea legislativa del 9 luglio prossimo.

20 Giugno 2019

Le storie di Miriam

“Le storie di Miriam” diventano un libro grazie all’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna. E sono consultabili in tutte le Biblioteche aderenti all’Istituzione Biblioteche di Bologna. Miriam è Miriam Ridolfi, una raffinata signora sulla settantina che il 2 agosto 1980 era stata da pochi giorni nominata assessore al Comune di Bologna.