Post

1 Ottobre 2014

Saliera: domani sera in piazza per essere vicini a don Ciotti

Essere vicini a don Luigi Ciotti è un dovere morale di ogni persona. A maggior ragione di chi fa politica. 

Per questo non ho avuto dubbi nell'accetare l'invito degli amici di Libera a partecipare domani sera, a partire dalle ore 18, alla manifestazione che si terrà sotto il voltone del Comune di Bologna con letture e pensieri per don Ciotti, che nei giorni scorsi, come ampiamente riportato dalla stampa nazionale, il fondatore di Libera è stato oggetto di minacce da parte di Totò Riina. La Regione in questi anni ha deciso di non nascondere la testa sotto la sabbia e iniziative come quelle di domani sono molto importanti e confermano il nostro impegno.

Post

18 Luglio 2019

Trentin e Papignani, due sindacalisti di razza

“Ciao Bruno. Voglio rivolgere un doloroso ed affettuoso pensiero al compagno Bruno Papignani, caro amico, sindacalista e grande contrattualista, scomparso da pochi giorni che ha aiutato con passione ed intelligenza in più occasioni la Regione a risolvere difficili vertenze”.

16 Luglio 2019

Francobolli d'Europa per l'Emilia-Romagna

Olandesi e tedeschi amano il rombo dei motori di Ferrari e Maserati. Giuseppe Verdi, l’immancabile Guglielmo Marconi e il bolognese Giosuè Carducci la fanno da padrona in quelli dell’est (pre e post caduta del Muro di Berlino).