Post

18 Settembre 2014

Saliera: così i postini semplificano la vita alle persone

Pagamento bollettini? Raccomandate? Basta un click sul palmare del postino e spariscono le file allo sportello: si fa tutto comodamente da casa grazie alla professionalità di Poste Italiane e al lavoro dei suoi dipendenti. “Si tratta di una scelta molto importante soprattutto per le zone di montagna, quelle rurali e le periferie delle nostre città. Un modo concreto per aiutare in primo luogo gli anziani”, spiega Simonetta Saliera, vicepresidente della Regione Emilia-Romagna, che ha visitato il Centro meccanografico di Poste Italiane di via Zanardi a Bologna, dove lavorano oltre 1.300 persone ed è la struttura più importante del Centro-Nord.

Con l’occasione Saliera ha potuto confermare l’importanza dei nuovi progetti di Poste Italiane. La vicepresidente della Regione, accompagnata da Dottor Doriano Bolletta, direttore Poste Centro Nord, e dal dottor Massimo Manganiello, Responsabile della Divisione Posta, Comunicazione e Logistica Area Logistica Territoriale Centro Nord e dagli altri vertici della struttura, ha incontrato i dipendenti e i lavoratori di Poste Italiane con i quali si è complimentata per il loro lavoro. “Le novità di questi ultimi tempi al servizio del cittadino sono veramente molto importante e prima di tutto sono un successo della vostra professionalità e dell’impegno di Poste Italiane per il nostro territorio”, ha detto Saliera.

Post

18 Marzo 2019

Il ricordo di Marco Biagi

“Ricordare la figura, il pensiero e l’opera di Marco Biagi è un dovere civile per tutte le Istituzioni. Il suo barbaro omicidio ferisce ancora tutta Bologna, la nostra regione e il Paese e interroga le nostre coscienze. Il dolore per la sua morte non trova pace perché è stata assassinata una persona e inferto un colpo ai valori della democrazia, della tolleranza e del rispetto che sono alla base del nostro vivere comune e della coesione della nostra città”.

16 Marzo 2019

Al via i lavori per il Museo Presidio Ogr in Assemblea legislativa

La storia dell'Officina Grandi Riparazioni trova casa nell’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna. Procedono infatti speditamente i lavori per realizzare il nuovo spazio espositivo dedicato alla storia dell’OGR di Bologna (oggi Officina Manutenzione Corrente) che dal luglio scorso ha lasciato la storica sede di Via Casarini per trasferirsi in via del Lazzaretto.