Post

25 Marzo 2021

Cordoglio per scomparsa Padre Gabriele Digani

"Padre Gabriele Digani ha dedicato tutta la sua vita al servizio della parte più fragile della nostra società: non solo aiutando i più bisognosi di cure e affetto, ma ricordandoci che viviamo in un mondo complesso dove non ci sono solo "le eccellenze e i successi", ma pure il dovere quotidiano alla giustizia e alla solidarietà. La sua morte è motivo di dolore perché se ne va una delle parti migliori della città: il Coronavirus lo ha colpito proprio perché anche nei momenti più tragici di questa terza ondata era rimasto al suo posto, in prima fila nella trincea della solidarietà fra i suoi indigenti e i suoi ragazzi. Un esempio di certosino e quotidiano lavoro senza la ricerca ossessiva della ribalta mediatica, ma ben conscio della fatica che si deve fare per guarire le piaghe della nostra sempre più inumana comunità".

Così Simonetta Saliera ricorda Padre Gabriele Digani, direttore dell'Opera Marella scomparso oggi a causa del Covid alla vigilia del suo 80esimo compleanno (che sarebbe stato sabato prossimo).

Post

11 Maggio 2021

Un libro per ricordare Padre Gabriele Digani

L’uomo di Chiesa impegnato per la carità. Colui che ha “raccolto” il cappello di Padre Marella e ha ricucito le piaghe di una Bologna afflitta dal male dell’indifferenza.

24 Aprile 2021

Il Carlino 24 aprile 2021 - L'Italia si riscattò nella lotta partigiana

L’Italia è una democrazia sancita da una Costituzione che non poteva dimenticare i milioni di morti, il rivolgimento radicale del mondo, il tramonto delle grandi culture europee, le deportazioni, il razzismo, lo sterminio di massa, la necessità e l’aspirazione di nuove aspettative di vita, di diritti e la messa al bando della guerra.