Post

17 Dicembre 2019

Gli studenti bolognesi raccontano il dramma della pulizia etnica nei Balcani

Gli studenti bolognesi raccontano il dramma della pulizia etnica nei Balcani. Ogni lavoro racconta della passione e della consapevolezza dell'orrore della pulizia etnica nei Balcani. 

Ogni elaborato narra dell'impegno civile degli studenti, in primo luogo per la disponibilità a mettersi in gioco e andare oltre il semplice nozionismo. Questa mattina, in un affollata lezione collettiva all'interno dei locali del Sede del Quartiere Saragozza di Bologna, è andata in scena la "restituzione" dei lavori realizzati dagli studenti delle scuole medie Irnerio, Guinizzelli e del Liceo Laura Bassi. Nel corso del 2019, gli studenti di queste scuole bolognesi hanno partecipato ai Viaggi della Memoria organizzati dall'Assemblea legislativa regionale dell'Emilia-Romagna con destinazione Bosnia, ovvero un modo per vedere da vicino le cicatrici ancora profonde causate dalle guerre nella ex Jugoslavia negli anni '90 del XX secolo.

"Una mattinata di grande passione e impegno che conferma l'importanza del lavoro svolto in questi anni con i Viaggi della Memoria e del coinvolgimento di tanti studenti delle nostre scuole", spiega Simonetta Saliera, Presidente dell'Assemblea legislativa regionale che ha partecipato, insieme al Segretario dell'Assemblea legislativa consigliere Yuri Torri, alla performance degli studenti bolognesi.

Post

18 Settembre 2020

I 70 anni di sacerdozio di Don Lorenzo Lorenzoni

Parrocchia di Montecalvo in festa con il Cardinale Matteo Maria Zuppi, per i 70 anni di ordinamento sacerdotale di Don Lorenzo Lorenzoni, il parroco 94 enne che oltre 10 anni ha letteralmente ricostruito la parrocchia alle porte di Bologna e che proprio da sette decenni è in "servizio permanente", prete dalla mattina alla sera sempre in attività.

24 Agosto 2020

Referendum 20-21 settembre 2020: le ragioni del NO

"L'Idea di Pianoro" REFERENDUM DI SETTEMBRE. Abbiamo chiesto un giudizio a Simonetta Saliera, già sindaco di Pianoro e presidente dell'Assemblea regionale: "Torniamo alla Costituzione. Il valore di una Costituzione e la sua efficacia li si misura nell'arco dei decenni. Da troppi anni la nostra Costituzione (che fu il frutto dell'incontro tra le culture democratiche laiche, cattoliche e marxiste, all'indomani dell'immane tragedia della Seconda Guerra Mondiale) è sotto attacco, tenuta come un foglio sospeso sul bordo di un cestino.