Post

7 Dicembre 2019

"Viale della Costituzione" alle Aldini Valeriani

La Costituzione italiana conquista le Scuole Aldini Valeriani.

Un lungo corridoio della più famosa scuola tecnica bolognese diventa "Viale della Costituzione": grazie alla collaborazione tra l'Assemblea legislativa regionale dell'Emilia-Romagna, le Aldini Valeriani e l'Associazione SOS Costituzione. infatti, all'interno dell'Istituto Tecnico di via Bassanelli sono state allestite in modo permanente le tavole di Ro Marcenaro, fumettista di fama mondiale, ognuna delle quale illustra con disegni e fumetti uno degli articoli della nostra Carta fondamentale. "Il Viale della Costituzione conduce a essere cittadini", spiega Marcenaro a cui fa eco il Presidente delle Aldini Valeriani Salvatore Grillo: "Abbiamo preso il corridoio più brutto della nostra scuola e ci abbiamo messo la cosa più bella: la Costituzione". Il taglio del nastro è avvenuto questa mattina, dopo una lunga e appassionata lectio magistralis del costituzionalista Luigi Ferrajoli che ha messo in guarda il pubblico (tantissimi studenti e docenti) dai rischi di "smantellamento della nostra Costituzione". "Questo è prima di tutto il momento per ringraziare la Presidente dell'Assemblea legislativa regionale dell'Emilia-Romagna Simonetta Saliera per la qualità del suo lavoro di questi anni incentrati sulla sensibilità per i valori della Costituzione e del rapporto tra Istituzioni e cultura", spiega Luca Alessandrini a nome dell'Associazione Sos Costituzione, esprimendo un concetto ripreso anche dal Preside delle Aldini Valeriani Salvatore Grillo e dal Direttore scolastico provinciale di Bologna Schiavone.

Post

22 Ottobre 2021

Cordoglio per la scomparsa di Don Luciano

“La scomparsa di Don Luciano, già parroco di Pianoro Vecchia e Livergnano, è motivo di dolore e di forte dispiacere. Ai suoi famigliari, alla Chiesa di Bologna e a tutti coloro che lo hanno conosciuto e apprezzato il suo impegno di sacerdote vanno le mie più sentite condoglianze. Ci conoscevamo bene, amava ed era un gran conoscitore di musica in particolare d'organo e aveva una innata curiosità di conoscere il mondo in profondità tanto da studiare diverse lingue come il russo proprio per capire a fondo le persone, la loro vita e le loro profondità. Le nostre zuppette alle 23 di sera erano farcite di musica, pittura antica e racconti di vite nei diversi mondi”.

12 Ottobre 2021

Cordoglio per la scomparsa di Sante Tura

"Scienziato di grande livello, medico di stimato valore. Con Sante Tura scompare uno dei bolognesi più illustri, capace di essere appassionato pioniere nel campo della ricerca".