Post

5 Novembre 2019

Condanna dei fischi allo stadio contro il 2 agosto

“Sono vicina ai famigliari delle vittime della strage alla stazione di Bologna, ai feriti, a quanti hanno sofferto per il vile attentato del 2 agosto 1980: sentire irridere il ricordo di questo sacrificio offende tutta la città e l’Italia intera.

Il 2 agosto del 1980 si cercò di sovvertire la democrazia, ma la nazione guidata dal Presidente Pertini e la città dal Sindaco Zangheri seppero resistere. Chi ignora questa storia deve studiarla e solo così eviterà in futuro di offendere la memoria dei nostri morti e delle nostre sofferenze”. Così Simonetta Saliera in merito ai cori offensivi sulla strage del 2 agosto 1980 uditi domenica scorso alla stadio.

Post

18 Settembre 2020

I 70 anni di sacerdozio di Don Lorenzo Lorenzoni

Parrocchia di Montecalvo in festa con il Cardinale Matteo Maria Zuppi, per i 70 anni di ordinamento sacerdotale di Don Lorenzo Lorenzoni, il parroco 94 enne che oltre 10 anni ha letteralmente ricostruito la parrocchia alle porte di Bologna e che proprio da sette decenni è in "servizio permanente", prete dalla mattina alla sera sempre in attività.

24 Agosto 2020

Referendum 20-21 settembre 2020: le ragioni del NO

"L'Idea di Pianoro" REFERENDUM DI SETTEMBRE. Abbiamo chiesto un giudizio a Simonetta Saliera, già sindaco di Pianoro e presidente dell'Assemblea regionale: "Torniamo alla Costituzione. Il valore di una Costituzione e la sua efficacia li si misura nell'arco dei decenni. Da troppi anni la nostra Costituzione (che fu il frutto dell'incontro tra le culture democratiche laiche, cattoliche e marxiste, all'indomani dell'immane tragedia della Seconda Guerra Mondiale) è sotto attacco, tenuta come un foglio sospeso sul bordo di un cestino.