Post

3 Ottobre 2019

Bilancio dell'Assemblea legislativa anno 2020

Contenimento dei costi di gestione per liberare risorse per la cultura, il sostegno alle attività didattiche delle scuole e la formazione dei giovani.

Coerente con gli obiettivi della X legislatura, l’Ufficio di Presidenza dell’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna ha approvato all’unanimità il Bilancio di previsione 2020-2022 del Parlamento regionale, il quinto e ultimo della decima legislatura, quantificabile in circa 30 milioni di euro. “Abbiamo confermato e rafforzato il nostro impegno sui temi della cultura, della memoria, della valorizzazione del patrimonio artistico e culturale del nostro territorio”, sottolinea Simonetta Saliera, Presidente dell’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna che ricorda come “in questi anni si è lavorato su due versanti: maggior efficientamento della macchina amministrativa e apertura dell’Assemblea alla nostra comunità, rafforzando il legame tra i cittadini e le Istituzioni avendo come punti fermi i valori della Costituzione repubblicana e dello Statuto regionale”. Nel Bilancio di previsione 2020-2022 trovano così conferma le attività legate al progetto Concittadini (il corso di educazione civica pubblico realizzato dall’Assemblea legislativa insieme alle scuole emiliano-romagnole che ha portato 15.000 studenti a essere protagonisti in viale Aldo Moro), Europe Direct (l’antenna “europea” lungo la via Emilia che tra le altre cose finanziano con 263.000 euro i “Viaggi attraverso l’Europa” coinvolgendo studenti e scuole), il progetto Viaggi della Memoria (che nel quinquennio ha visto crescere l’impegno dell’Assemblea da 150.000 a 500.000 euro permettendo a 23.000 ragazzi e 250 insegnanti di visitare i luoghi simbolo delle tragedie del ‘900, dai lager nazisti alle foibe passando per i Balcani martoriati dalle guerre nella ex Jugoslavia), i “Percorsi d’Arte” realizzati dall’Assemblea insieme a Mambo-Museo d’Arte moderna di Bologna, i corsi sulla biodiversità in collaborazione con i Parchi dell’Emilia-Romagna. Quello approvato oggi è un Bilancio che guarda anche ai cinque anni dell’intera legislatura e se ne desume che l’obiettivo del contenimento della spesa è stato centrato, sia mantenendo elevato il livello di efficienza ed efficacia dell’azione amministrativa, sia confermando la progressiva riduzione della spesa dei primi anni della legislatura in corso, e dal fatto che la quota destinata al funzionamento dell’Assemblea legislativa non ha subito alcun incremento rispetto a quanto stanziato nel precedente bilancio previsionale 2019-2021. Il testo approvato dall’Ufficio di Presidenza viene trasmesso per discussione e approvazione finale alla Competente commissione assembleare e all’Aula dell’Assemblea.

Post

14 Ottobre 2019

"Punti di luce" in mostra a Piacenza

Piacenza, Fiorenzuola d’Arda e Castel San Giovanni: un tris di esposizioni per “Punti di Luce. Essere una donna nella shoah”, la mostra realizzata dall’Assemblea legislativa regionale in collaborazione con lo Yad Vashem di Gerusalemme dedicata alle donne che morirono nei lager nazisti durante la II Guerra Mondiale.

14 Ottobre 2019

La Consulta fra le antiche istituzioni bolognesi in mostra in Assemblea legislativa

Le “Antiche Istituzioni bolognesi” in mostra in Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna.