Post

16 Luglio 2019

Francobolli d'Europa per l'Emilia-Romagna

Olandesi e tedeschi amano il rombo dei motori di Ferrari e Maserati. Giuseppe Verdi, l’immancabile Guglielmo Marconi e il bolognese Giosuè Carducci la fanno da padrona in quelli dell’est (pre e post caduta del Muro di Berlino).

Ma le vere “chicche” sono Marco Palmezzano, Bernardino Zaganelli, Giovanni Paolo Panini e Vincenzo Valdati: personalità quasi (colpevolmente) sconosciute in patria, ma che hanno dato lustro alla via Emilia in tutto il Vecchio Continente. Dopo il successo di “Emilia-Romagna. Una Regione con i dentelli” che ha raccontato la storia della nostra regione attraverso i francobolli emessi dall’Unità d’Italia a oggi, la collaborazione tra il Circolo Filatelico Ferrarese e l’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna ha partorito una nuova pubblicazione: “Emilia-Romagna. Una Regione fra i dentelli europei”. Grazie al certosino lavoro di Alessandro Fabbri del Circolo Filatelico Ferrarese, il volume raccoglie tutti i francobolli emessi in Europa con riferimento diretto o indiretto alla regione Emilia-Romagna: oltre 200 francobolli che spaziano dalla storia alla cultura, dallo sport alla musica emessi dalle amministrazioni postali di tutto il Vecchio Continente. “Mi sono divertito a realizzare questi due volumi: un excursus filatelico sull’Emilia-Romagna attraverso le pagine dei principali cataloghi filatelici italiani ed europei”, spiega Fabbri che sottolinea come “la nostra regione ha un ruolo da protagonista nella storia della filatelia e finalmente, grazie alla collaborazione con l’Assemblea legislativa regionale, è possibile farlo emergere in modo evidente”. “Documentare la storia della nostra terra è uno dei compiti delle istituzioni, siamo grati al dottor Fabbri e al Circolo Filatelico Ferrarese per il loro impegno volontario per non disperdere il valore di affetto e di attenzione che, anche attraverso i francobolli italiani ed europei, è sempre stato dimostrato all’Emilia-Romagna”, spiega Simonetta Saliera, Presidente dell’Assemblea legislativa regionale.

Post

18 Settembre 2020

I 70 anni di sacerdozio di Don Lorenzo Lorenzoni

Parrocchia di Montecalvo in festa con il Cardinale Matteo Maria Zuppi, per i 70 anni di ordinamento sacerdotale di Don Lorenzo Lorenzoni, il parroco 94 enne che oltre 10 anni ha letteralmente ricostruito la parrocchia alle porte di Bologna e che proprio da sette decenni è in "servizio permanente", prete dalla mattina alla sera sempre in attività.

24 Agosto 2020

Referendum 20-21 settembre 2020: le ragioni del NO

"L'Idea di Pianoro" REFERENDUM DI SETTEMBRE. Abbiamo chiesto un giudizio a Simonetta Saliera, già sindaco di Pianoro e presidente dell'Assemblea regionale: "Torniamo alla Costituzione. Il valore di una Costituzione e la sua efficacia li si misura nell'arco dei decenni. Da troppi anni la nostra Costituzione (che fu il frutto dell'incontro tra le culture democratiche laiche, cattoliche e marxiste, all'indomani dell'immane tragedia della Seconda Guerra Mondiale) è sotto attacco, tenuta come un foglio sospeso sul bordo di un cestino.