Post

10 Giugno 2019

Meridiana a Scola

"Grazie Presidente Saliera per il sostegno e il patrocinio per il restauro della Meridiana di Corte Bruni".

Le "genti di Scola" ringraziano le Istituzioni, e in particolare la Presidente del Parlamento regionale, per il sostegno e l'incitamento avuto per "salvare" un altro tassello del magico borgo di Grizzana Morandi. Alle ore 15 di domenica 16 giugno prossimo, a Scola, sull'Appennino bolognese, verrà inaugurata la meridiana di Corte Bruni completamente restaurata grazie al contributo di tanti cittadini, di Emil Banca e al patrocinio e al sostegno dell'Assemblea legislativa regionale e dell'Unione dei Comuni dell'Appennino bolognese e verrà scoperta una targa che ringrazia e "fissa" nella storia l'impegno di quanti, singoli e Istituzioni, in questi anni hanno sostenuto il lavoro volontario dei residenti di Scola nella grande opera di rinascita del plurisecolare borgo appollaiato sul crinale appenninico che unisce Bologna e Modena. La Meridiana di Corte Bruni si trova sull'edificio noto come "casa di Piron o dell'Architetto", è datata metà XVII secolo, ed è la seconda meridiana di Scola ad essere stata restaurata: nel 2017, grazie al fondamentale impegno della Fondazione Carisbo e in particolare del compianto Antonio Rubbi, fu restaurata anche l'altra importante meridiana di Scola, quella di Palazzo Parisi. Nel 2018, invece, l'operazione di rinascita di Scola, grazie alla collaborazione tra l'Assemblea legislativa e Ascom Bologna, ha portato al restauro di una importante pala situata nella chiesetta del Borgo, una rara Madonna con la cintura che dopo un meticoloso lavoro di ripulitura è tornata agli antichi splendori.

Post

17 Giugno 2019

In Assemblea legislativa abbiamo celebrato il 75° anniversario della Repubblica di Montefiorino

“Ringrazio sentitamente la presidente del Parlamento regionale, Simonetta Saliera, per aver creduto nella realizzazione della mostra e per averla ospitata nella sede dell’Assemblea legislativa: tenere viva la memoria storica sia uno dei compiti fondamentali delle Istituzioni”. Con queste parole il sindaco di Montefiorino, Maurizio Paladini, ha inaugurato questa mattina “1944-2019. La Repubblica di Montefiorino. Un Distretto Partigiano”, la mostra fotografica allestita nei locali dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna per celebrare il 75° anniversario della Repubblica di Montefiorino.

12 Giugno 2019

La Repubblica di Montefiorino 75 anni dopo

Tappa fondamentale per la riconquista della libertà, uno tra i primi esempi di democrazia nell’Italia che combatteva per liberarsi dall’oppressione nazifascista.