Post

12 Aprile 2019

Perché negare le celebrazioni del 25 aprile alla Magneti Marelli?

"I diritti dei lavoratori affondano le loro radici nei valori della Resistenza. Ricordare nei luoghi di lavoro l'anniversario della Liberazione e il sacrificio di quanti donarono la loro vita per la nostra libertà e democrazia è un dovere oltre che un diritto. Diritto che non va mai calpestato o negato, in primo luogo alle Istituzioni repubblicane elette dai cittadini".

Così Simonetta Saliera in merito a quanto dichiarato dalle organizzazioni sindacali Cgil-Cisl e Uil ai mezzi di informazioni sul veto posto quest'anno dall'azienda a celebrare alla Magneti Marelli la festa della Liberazione.

Post

23 Gennaio 2020

Apertura straordinaria per ArteFiera in Assemblea legislativa

Apertura straordinaria dell'Assemblea legislativa regionale dell'Emilia-Romagna per ArteFiera-ArtCity. 

20 Gennaio 2020

Giornata Memoria 2020: "Dopo la barbarie. Il difficile rientro"

Prima la persecuzione, poi la beffa. Prima l’annichilimento nel lager, poi il perdersi nei meandri di una burocrazia che non voleva minimamente affrontare il tema del post Shoah. Tra pratiche perse e finte rassicurazioni di rito. Tra faldoni alla ricerca del giusto ufficio a cui essere assegnati e un Paese che voleva dimenticare, archiviare per tornare al solito tran tran.