Post

8 Febbraio 2019

Percorsi di Arte in Assemblea legislativa

A Scuola di Arte in Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna.

“Per il secondo anno consecutivo insieme a Mambo-Museo d’Arte Moderna di Bologna, organizziamo ‘Non solo leggi. Percorsi educativi d’Arte in Assemblea legislativa”, ovvero tre percorsi gratuiti rivolti alle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, curati dal Dipartimento educativo del Mambo. Un'occasione unica per scoprire il patrimonio artistico e architettonico dell'Assemblea, per avvicinarsi ai linguaggi artistici del contemporaneo e a dinamiche di cittadinanza attiva e consapevole”, spiega Simonetta Saliera, Presidente del Parlamento regionale che inserisce questa attività nel più vasto campo dell’impegno sul versante arte: dalle tante mostre fatte in questi anni e in programmazione al ruolo da protagonista nelle ultime tre edizioni di Arte Fiera-Art City, passando per le numerose donazioni ricevute da importanti artisti in questi quattro anni di X legislatura. I tre percorsi strutturati e proposti in allegato, sono orientati su una scelta essenziale, ma ampiamente discussa e condivisa, di testimonianze figurative, di alternanza pittura/scultura, composizione figurativa/composizione astratta, per lasciare ampie possibilità di lettura e interpretazione ai ragazzi, sollecitando il superamento dello stereotipo, guidando le classi ad "entrare in contatto" con il prodotto artistico, ad osservare i particolari, i colori, le forme, a suscitare curiosità e a sviluppare il coinvolgimento attraverso il confronto con i compagni. Tutti i percorsi e le visite didattiche gratuite, si svolgeranno su prenotazione presso la sede dell’Assemblea legislativa, Viale A. Moro n. 50 a Bologna, nelle giornate di lunedì, fino a novembre 2019. Tutte le informazioni sono disponibili sui sito Internet dell’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna.

Post

23 Agosto 2019

11 settembre di pace, Daoud Nassar racconta la sua storia

Può una fattoria coltivare la pace? Può un uomo che insegna a non odiare difendersi e superare le difficoltà? Può un uomo che vive nella terra più martoriata dai conflitti parlare di comprensione tra i popoli? Sembra utopia, ma la vita di Daoud Nassar dimostra che tutto questo è possibile: primo non sentirsi vittime, secondo non odiare i propri oppressori, terzo essere costruttore di pace.

22 Agosto 2019

Legambiente premia i vini bolognesi

I vini bolognesi conquistano la Festa di Legambiente. Nel corso della XXXI edizione di FestAmbiente, la tradizionale kermesse organizzata dalla più importante associazione ambientalista italiana, che si è svolto a Grosseto nel cuore dell'estate due aziende vinicole bolognesi hanno conquistato il podio iridato: si tratta della Tenuta Santa Cecilia di San Lazzaro di Savena che è stata premiata per il suo "pignoletto frizzante", e l'Azienda Tomisa sempre di San Lazzaro di Savena, premiata per il suo Barbera Emilia.