Post

8 Febbraio 2019

Percorsi di Arte in Assemblea legislativa

A Scuola di Arte in Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna.

“Per il secondo anno consecutivo insieme a Mambo-Museo d’Arte Moderna di Bologna, organizziamo ‘Non solo leggi. Percorsi educativi d’Arte in Assemblea legislativa”, ovvero tre percorsi gratuiti rivolti alle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, curati dal Dipartimento educativo del Mambo. Un'occasione unica per scoprire il patrimonio artistico e architettonico dell'Assemblea, per avvicinarsi ai linguaggi artistici del contemporaneo e a dinamiche di cittadinanza attiva e consapevole”, spiega Simonetta Saliera, Presidente del Parlamento regionale che inserisce questa attività nel più vasto campo dell’impegno sul versante arte: dalle tante mostre fatte in questi anni e in programmazione al ruolo da protagonista nelle ultime tre edizioni di Arte Fiera-Art City, passando per le numerose donazioni ricevute da importanti artisti in questi quattro anni di X legislatura. I tre percorsi strutturati e proposti in allegato, sono orientati su una scelta essenziale, ma ampiamente discussa e condivisa, di testimonianze figurative, di alternanza pittura/scultura, composizione figurativa/composizione astratta, per lasciare ampie possibilità di lettura e interpretazione ai ragazzi, sollecitando il superamento dello stereotipo, guidando le classi ad "entrare in contatto" con il prodotto artistico, ad osservare i particolari, i colori, le forme, a suscitare curiosità e a sviluppare il coinvolgimento attraverso il confronto con i compagni. Tutti i percorsi e le visite didattiche gratuite, si svolgeranno su prenotazione presso la sede dell’Assemblea legislativa, Viale A. Moro n. 50 a Bologna, nelle giornate di lunedì, fino a novembre 2019. Tutte le informazioni sono disponibili sui sito Internet dell’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna.

Post

22 Ottobre 2021

Cordoglio per la scomparsa di Don Luciano

“La scomparsa di Don Luciano, già parroco di Pianoro Vecchia e Livergnano, è motivo di dolore e di forte dispiacere. Ai suoi famigliari, alla Chiesa di Bologna e a tutti coloro che lo hanno conosciuto e apprezzato il suo impegno di sacerdote vanno le mie più sentite condoglianze. Ci conoscevamo bene, amava ed era un gran conoscitore di musica in particolare d'organo e aveva una innata curiosità di conoscere il mondo in profondità tanto da studiare diverse lingue come il russo proprio per capire a fondo le persone, la loro vita e le loro profondità. Le nostre zuppette alle 23 di sera erano farcite di musica, pittura antica e racconti di vite nei diversi mondi”.

12 Ottobre 2021

Cordoglio per la scomparsa di Sante Tura

"Scienziato di grande livello, medico di stimato valore. Con Sante Tura scompare uno dei bolognesi più illustri, capace di essere appassionato pioniere nel campo della ricerca".