Post

24 Gennaio 2019

Ancora un morto tra gli operai della ex Ogr. Dolore e rabbia

"A nome dell’intera Assemblea legislativa regionale, formulo le più sentite condoglianze per la scomparsa di Giovanni Malagoli, lavoratore deceduto per malattia contratta per esposizione a amianto. Purtroppo la sua non è che l’ultima morte in ordine di tempo di uno straziante elenco di vittime innocenti, cadute sul lavoro, che meritano rispetto e che rappresentano un monito civile affinché tragedie come queste non siano più né taciute, né tollerate”.

Così Simonetta Saliera, presidente dell’Assemblea legislativa regionale, in un messaggio inviato alla famiglia di Giovanni Malagoli, operaio dell’Officina Grandi Riparazioni di Bologna, e a Andrea Caselli, Presidente di Afeva Emilia-Romagna, l’Associazione famigliari vittime amianto. “L’Assemblea regionale– spiega Saliera– è impegnata a fianco dei famigliari delle vittime, di Afeva e dei sindacati dei lavoratori nel tenere alta l’attenzione su un dramma nazionale come quello dei morti di amianto e più in generale della sicurezza sui posti di lavoro".

Post

18 Settembre 2020

I 70 anni di sacerdozio di Don Lorenzo Lorenzoni

Parrocchia di Montecalvo in festa con il Cardinale Matteo Maria Zuppi, per i 70 anni di ordinamento sacerdotale di Don Lorenzo Lorenzoni, il parroco 94 enne che oltre 10 anni ha letteralmente ricostruito la parrocchia alle porte di Bologna e che proprio da sette decenni è in "servizio permanente", prete dalla mattina alla sera sempre in attività.

24 Agosto 2020

Referendum 20-21 settembre 2020: le ragioni del NO

"L'Idea di Pianoro" REFERENDUM DI SETTEMBRE. Abbiamo chiesto un giudizio a Simonetta Saliera, già sindaco di Pianoro e presidente dell'Assemblea regionale: "Torniamo alla Costituzione. Il valore di una Costituzione e la sua efficacia li si misura nell'arco dei decenni. Da troppi anni la nostra Costituzione (che fu il frutto dell'incontro tra le culture democratiche laiche, cattoliche e marxiste, all'indomani dell'immane tragedia della Seconda Guerra Mondiale) è sotto attacco, tenuta come un foglio sospeso sul bordo di un cestino.