Post

6 Gennaio 2019

Cordoglio per l'anniversario dell'incidente ferroviario di Crevalcore

"Il dolore non passa, resta vivo in ognuno di noi anche dopo tanti anni. I 17 morti, i feriti, lo strazio dei loro cari e dell’intera nostra comunità di Crevalcore per il disastro ferroviario del 2005 sono ancora ben presenti.

Così come ben ricordiamo la forza con cui Crevalcore seppe reagire e affrontare con dignità e forza gli effetti di quel dramma. Oggi ricordiamo tutto questo, perché la memoria delle tragedie che colpiscono le nostre comunità è un modo per onorare i morti e per vaccinarsi per il futuro perché esse non accadano più”. Così la presidente dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna, Simonetta Saliera in occasione dell'anniversario della commemorazione delle vittime del disastro ferroviario di Crevalcore, in provincia di Bologna, che si terrà domani. Saliera ha parole di stima e apprezzamento per tutti coloro che intervennero sul posto dopo il deragliamento per dare soccorso alle vittime. “In tutti noi è ancora vivo l’impegno dei soccorritori, in primo luogo dei Vigili del Fuoco e dei ferrovieri, e di tutta una comunità che seppe aiutare chi aveva perso i suoi cari. Queste giornate ci ricordano come dobbiamo porre grande attenzione ai temi della sicurezza sul lavoro e sui mezzi di trasporto- sottolinea infine la presidente- per garantire serenità all’altezza dei diritti e delle aspettative dei cittadini”.

Post

18 Gennaio 2019

Restaurato il Cimitero di Casaglia

Prima lo hanno smontato pietra dopo pietra. Poi, una volta restaurata pietra dopo pietra e rifatte le fondamenta, lo hanno rimontato mattone su mattone. Con un lavoro certosino, che testimonia come la memoria si edifichi fin dalle piccole cose, con dedizione e tenacia.

17 Gennaio 2019

In Assemblea la tragedia delle vittime della Uno Bianca

Cosa si legge nelle carte del processo sulla vicenda della banda della Uno bianca? Qual è la verità storica e quella processuale? A parlarne agli studenti di conCittadini dell’Assemblea legislativa il sostituto procuratore di Bologna, Valter Giovannini, in un incontro organizzato lunedì prossimo, 21 gennaio, alle ore 9.30 nell’aula magna della Regione in viale Aldo Moro 30.