Post

4 Gennaio 2019

Artisti per l'Appennino, la mostra

I tratti di pennello ricordano Matisse, il legno scolpito parla della fatica del vivere sui monti, della passione per il lavoro manuale. I colori raccontano il succedersi delle stagioni, l’amore dell’uomo per la natura. Pittura e scultura portano in scena l’Appennino bolognese nei locali dell’Assemblea legislativa. .

Alle ore 18 di giovedì 10 gennaio 2019, la Presidente dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna inaugurerà nei locali del Parlamento regionale in viale Aldo Moro, 50 “Artisti per l’Appennino”, mostra che raccoglie le opere di Fabio Angelini, Sergio Martini e Claudio Pattarin. Coordinati dall’infaticabile Adriano Simoncini, i tre hanno realizzato opere pittoriche e scultoree dedicate alle valli della montagna bolognese. “Grazie a Adriano Simoncini è stato possibile raccogliere queste opere e renderle visibili al pubblico per narrare della bellezza e della fatica del vivere quotidiano della nostra montagna: un viaggio attraverso i boschi, le Chiese e le case storiche, i legami con Bologna, i colori del cielo e dei prati”, spiega Saliera

Post

22 Ottobre 2021

Cordoglio per la scomparsa di Don Luciano

“La scomparsa di Don Luciano, già parroco di Pianoro Vecchia e Livergnano, è motivo di dolore e di forte dispiacere. Ai suoi famigliari, alla Chiesa di Bologna e a tutti coloro che lo hanno conosciuto e apprezzato il suo impegno di sacerdote vanno le mie più sentite condoglianze. Ci conoscevamo bene, amava ed era un gran conoscitore di musica in particolare d'organo e aveva una innata curiosità di conoscere il mondo in profondità tanto da studiare diverse lingue come il russo proprio per capire a fondo le persone, la loro vita e le loro profondità. Le nostre zuppette alle 23 di sera erano farcite di musica, pittura antica e racconti di vite nei diversi mondi”.

12 Ottobre 2021

Cordoglio per la scomparsa di Sante Tura

"Scienziato di grande livello, medico di stimato valore. Con Sante Tura scompare uno dei bolognesi più illustri, capace di essere appassionato pioniere nel campo della ricerca".