Post

18 Dicembre 2018

Approvato il bilancio dell'Assemblea legislativa

Semaforo verde al bilancio di previsione dell'Assemblea legislativa per il 2019, con proiezione pluriennale 2019-2021. Alla manovra, che, per il 2019 vale 29,6 milioni di euro, hanno votato si' Pd, Si, Prodi (Misto), Ln, Fdi e Fi, con voto contrario di M5s e Sassi (Misto) e astensione di Facci (Misto-Mns).

Il bilancio di previsione dell'Assemblea. La spesa complessiva per l'Assemblea legislativa nel 2019 ammontera' a 29 milioni 615 mila e 884 euro. Previste risorse per molte attività culturali e di formazione rivolti in primo luogo alle scuole (Viaggi della Memoria, Viaggi in Europa, progetto conCittadini che coinvolge 40.000 persone ogni anno tra studenti e docenti). Solidarietà al popolo kurdo. Votato anche un ordine del giorno (Pd-Si-Misto), che invita l’Assemblea a mettere in campo azioni di collaborazione e solidarietà in favore del popolo kurdo per riconoscerne l’identità etnica, religiosa, sociale e culturale nell’ottica dell’universalità dei diritti civili e umani. L’odg ha trovato il sì di Pd, Si, Prodi (Misto), Ln, Fi, FdI e Facci (Misto-Mns), con l’astensione di M5s e Sassi (Misto). L'ordine del giorno si inserisce nel solco aperto dal convegno organizzato proprio dall'Assemblea legislativa lo scorso ottobre insieme all'Istituto di Cultura kurda in Italia.

Post

26 Marzo 2019

Cordoglio per la scomparsa del sindaco di Loiano

"A nome mio personale e di tutta l'Assemblea legislativa regionale dell'Emilia-Romagna esprimo le più sentite condoglianze per la scomparsa di Patrizia Carpani, sindaco di Loiano. Amministratrice seria e innamorata della sua comunità, il Sindaco Carpani lascia un grande vuoto. Ai suoi cari, a quanti l'hanno conosciuta vanno le nostre più sentite condoglianze".

26 Marzo 2019

Condanna per il vandalismo ai danni della targa in ricordo delle vittime della Uno Bianca

"Si tratta di un grave sfregio a tutta la città di Bologna, un'offesa alle vittime e ai loro famigliari e a quanti credono nella democrazia e nella civile convivenza. Bologna non dimentica la barbarie e la violenza degli efferati omicidi della banda criminale della Uno Bianca. A Rosanna Zecchi, a tutti i famigliari delle vittime va tutta la nostra più sincera vicinanza, certi che i responsabile di questa viltà verranno individuati dalle autorità competenti e puniti".