Post

14 Novembre 2018

Un albero "bolognese" per il Natale in Assemblea legislativa

Il Natale in Assemblea legislativa bolognese 2018 ha il sapore dell'Appennino bolognese. Sarà, infatti, l'Ente Parco Emilia Orientale a donare l'albero natalizio, proveniente dal Parco dei Laghi di Suviana e del Brasimone, che dal 7 dicembre prossimo sarà allestito nei locali del Parlamento regionale dell'Emilia-Romagna insieme al "presepe artistico" di Marco Fornaciari, artista emiliano romagnolo di vaglia.

Giunto al secondo anno consecutivo e fortemente voluto dalla Presidente dell'Assemblea legislativa regionale Simonetta Saliera, "Natale in Assemblea" prevede l'accensione dell'albero e l'inaugurazione del presepe (alla presenza di Monsignor Giovanni Silvagni) alle ore 19 del 7 dicembre prossimo, alla vigilia della Festa dell'Immacolata concezione, giorno tradizionalmente dedicato all'allestimento dei presepi nelle case italiane. "Si tratta di un abete di circa 8 metri proveniente dai piani di valorizzazione ambientale del nostro Ente: per noi è un onore contribuire a un evento che dà un ruolo centrale all'Assemblea legislativa della nostra Regione e allo stesso tempo permette di far conoscere le nostre attività al servizio del territorio", spiega Sandro Ceccoli, Presidente dell'Ente Parco Emilia-Orientale che con il Parlamento regionale ha una lunga consuetudine vista la collaborazione consolidata all'interno dei percorsi di educazione alla biodiversità rivolti alle scuole realizzati insieme all'Assemblea legislativa regionale. All'insegna della tradizione bolognese anche l'accompagnamento musicale di "Natale in Assemblea": ad allietare la serata, infatti, saranno i cori dei Comuni di Monzuno, Gaggio Montano e San Giovanni in Persiceto

Post

18 Settembre 2020

I 70 anni di sacerdozio di Don Lorenzo Lorenzoni

Parrocchia di Montecalvo in festa con il Cardinale Matteo Maria Zuppi, per i 70 anni di ordinamento sacerdotale di Don Lorenzo Lorenzoni, il parroco 94 enne che oltre 10 anni ha letteralmente ricostruito la parrocchia alle porte di Bologna e che proprio da sette decenni è in "servizio permanente", prete dalla mattina alla sera sempre in attività.

24 Agosto 2020

Referendum 20-21 settembre 2020: le ragioni del NO

"L'Idea di Pianoro" REFERENDUM DI SETTEMBRE. Abbiamo chiesto un giudizio a Simonetta Saliera, già sindaco di Pianoro e presidente dell'Assemblea regionale: "Torniamo alla Costituzione. Il valore di una Costituzione e la sua efficacia li si misura nell'arco dei decenni. Da troppi anni la nostra Costituzione (che fu il frutto dell'incontro tra le culture democratiche laiche, cattoliche e marxiste, all'indomani dell'immane tragedia della Seconda Guerra Mondiale) è sotto attacco, tenuta come un foglio sospeso sul bordo di un cestino.