Post

2 Novembre 2018

L'Assemblea legislativa regionale festeggia la Giornata del Paesaggio

Cinque fotografi, un solo grande e bell'Appennino. Quello bolognese dove calanchi e boschi fanno da cornice allo sviluppo della vita umana, al lavoro e allo svago.

Samuele Bianchi, Paola Binante, Alfredo Covino, Pietro D'Agostino e Orith Youdovich: sono loro i "magnifici cinque" che con i loro teleobiettivi hanno realizzato "La via che non c'è", la rassegna fotografica realizzata grazie alla collaborazione tra l'Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna e il Comune di Monzuno che sarà esposta dall'8 novembre prossimo nei locali del Parlamento regionale di viale Aldo Moro in occasione della "Giornata del paesaggio". Il taglio del nastro è previsto alle ore 18 dell'8 novembre prossimo alla presenza, tra gli altri, degli artisti, della Presidente dell'Assemblea legislativa regionale dell'Emilia-Romagna Simonetta Saliera, e del sindaco di Monzuno Marco Mastacchi e del suo vicesindaco Ermanno Manlio Pavesi. "Questa mostra si inserisce a pieno nell'attività di collaborazione che l'Assemblea legislativa ha sviluppato in questi anni con i Parchi regionali e alcune amministrazioni comunali per far conoscere la bellezza del nostro territorio", spiega Saliera.

Post

23 Agosto 2019

11 settembre di pace, Daoud Nassar racconta la sua storia

Può una fattoria coltivare la pace? Può un uomo che insegna a non odiare difendersi e superare le difficoltà? Può un uomo che vive nella terra più martoriata dai conflitti parlare di comprensione tra i popoli? Sembra utopia, ma la vita di Daoud Nassar dimostra che tutto questo è possibile: primo non sentirsi vittime, secondo non odiare i propri oppressori, terzo essere costruttore di pace.

22 Agosto 2019

Legambiente premia i vini bolognesi

I vini bolognesi conquistano la Festa di Legambiente. Nel corso della XXXI edizione di FestAmbiente, la tradizionale kermesse organizzata dalla più importante associazione ambientalista italiana, che si è svolto a Grosseto nel cuore dell'estate due aziende vinicole bolognesi hanno conquistato il podio iridato: si tratta della Tenuta Santa Cecilia di San Lazzaro di Savena che è stata premiata per il suo "pignoletto frizzante", e l'Azienda Tomisa sempre di San Lazzaro di Savena, premiata per il suo Barbera Emilia.