Post

27 Ottobre 2018

Buon compleanno Poliambulatorio Irnerio Biavati

“Da 40 anni il Poliambulatorio Biavati, promosso dalla Confraternita della Misericordia, opera per il bene comune e per alleviare le fatiche del vivere quotidiano della parte più debole della società: è un servizio di cui vi siamo tutti grati, perché rappresenta una certezza che apre il cuore alla speranza in una società sempre più egoista e in un mondo sempre più fragile e disgregato”.

Questo il messaggio inviato da Simonetta Saliera, presidente dell’Assemblea legislativa, a Marco Cevenini e Paolo Mengoli in occasione della cerimonia di festeggiamento per i 40 anni di attività del Poliambolatorio sociale Irnerio Biavati che, da quasi mezzo secolo, opera a Bologna. Una “riconoscenza” che è diventata anche una targa ricordo che la presidente del Parlamento regionale ha voluto regalare ai vertici del Biavati. “Vuole essere un umile ringraziamento a tutti coloro che in questi 40 anni si sono adoperati per donare una parte di sé agli altri scoprendosi così più ricchi e migliori”, spiega Saliera, che, in particolare, ringrazia “il direttore Marco Cevenini e Paolo Mengoli, gigante della solidarietà e dell’impegno sociale a Bologna, una persona il cui lavoro deve essere di esempio a tutti, perché alle parole ha sempre fatto seguire, con certosina quotidiana pazienza, i fatti”.

Post

13 Novembre 2018

Saluto al congresso regionale Spi-Cgil dell'Emilia-Romagna

Vincere la sfida della solitudine e dell’impoverimento dei salari e delle pensioni. E’ questo il succo del messaggio che Simonetta Saliera, presidente dell’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna, ha inviato allo Spi-Cgil, che tiene il proprio congresso regionale a Cervia.

11 Novembre 2018

Ricordo della Battaglia di Porta Lame

"La Battaglia di Porta Lame è una tappa fondamentale nel percorso di recupero della libertà degli Italiani, del riscatto della dignità della nostra Patria dopo 20 anni di dittatura e di guerra. Oggi è anche il momento per ricordare, con onore e rispetto, due grandi bolognesi che non ci sono più, Lino William Michelini e Giancarlo Grazia, che combatterono per la libertà di tutti noi".