Post

18 Settembre 2018

Medici cileni in visita in Assemblea legislativa

I medici cileni hanno amichevolmente invaso l’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna. Accolti dalla Presidente del Parlamento regionale dell’Emilia-Romagna Simonetta Saliera, questa mattina, una ventina di “dottori” venuti dalle Ande hanno visitato la Regione Emilia-Romagna.

Prima della “tappa di lavoro” all’Assessorato alla Sanità, gli ospiti cileni hanno visitato il Parlamento di viale Aldo Moro all’interno di un progetto dell’associazione Cestas e della Regione Emilia-Romagna. Obiettivo: rafforzare lo scambio di conoscenze e di professionalità per offrire cure e qualità del servizio medico a tutta la popolazione. “Per l’Assemblea è un onore che proprio oggi, 18 aprile festa nazionale del Cile, avere ospiti questi medici, conferma il livello di collaborazione internazionale dell’Emilia-Romagna e della nostra Assemblea”, spiega Saliera. I dottori cileni hanno visitato le mostre d’arte esposte in Assemblea e l’Aula dove si riunisce il Parlamento regionale: un fuoriprogramma fatto di selfi tra bandiere del Cile e dell’Italia alla presenza dei consiglieri regionali Enrico Campedelli, Andrea Galli, Barbara Lori e Daniele Marchetti che han fatto da ciceroni all’interno della “sala” della democrazia regionale.

Post

13 Novembre 2018

Saluto al congresso regionale Spi-Cgil dell'Emilia-Romagna

Vincere la sfida della solitudine e dell’impoverimento dei salari e delle pensioni. E’ questo il succo del messaggio che Simonetta Saliera, presidente dell’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna, ha inviato allo Spi-Cgil, che tiene il proprio congresso regionale a Cervia.

11 Novembre 2018

Ricordo della Battaglia di Porta Lame

"La Battaglia di Porta Lame è una tappa fondamentale nel percorso di recupero della libertà degli Italiani, del riscatto della dignità della nostra Patria dopo 20 anni di dittatura e di guerra. Oggi è anche il momento per ricordare, con onore e rispetto, due grandi bolognesi che non ci sono più, Lino William Michelini e Giancarlo Grazia, che combatterono per la libertà di tutti noi".