Post

16 Settembre 2018

Scola, Saliera inaugura la Via Crucis del professor Roffi e premia i vincitori del concorso "Fotografa la tua Scola"

Nicola Brini con "Oltre la fontana", Cristian Busi con "Fuori dal tunnel", Alessandro Bertocchi con "La Scola. Ritorno ad un'altra vita". Sono i tre vincitori de "Fotografa la tua Scola", la competizione per fotografi amatoriali e professionisti organizzata dall'Associazione Sculca con il patrocinio dell'Assemblea legislativa regionale dell'Emilia-Romagna.


I tre vincitori (su una platea di quasi 70 partecipanti) sono stati premiati oggi da Simonetta Saliera, Presidente del Parlamento regionale, e da Silvia Rossi, Presidente dell'Associazione Sculca nel corso di un evento pubblico tenutosi nel Borgo di Scola.

Ai tre vincitori, oltre una pergamena che attesta il successo nel concorso fotografico, è stata data una copia del volume "La Scola. Magia di un borgo medioevale" realizzato da Sculca e Assemblea legislativa per raccontare la storia del Borgo dell'Appennino bolognese.

"Consegnare questi premi è un onore, oggi premiamo non solo i tre vincitori, ma tutti coloro che hanno partecipato al concorso fotografico operando così per far conoscere Scola e l'impegno dei suoi abitanti per far vivere il nostro splendido Appennino", spiegano Saliera e Rossi.

Post

13 Novembre 2018

Saluto al congresso regionale Spi-Cgil dell'Emilia-Romagna

Vincere la sfida della solitudine e dell’impoverimento dei salari e delle pensioni. E’ questo il succo del messaggio che Simonetta Saliera, presidente dell’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna, ha inviato allo Spi-Cgil, che tiene il proprio congresso regionale a Cervia.

11 Novembre 2018

Ricordo della Battaglia di Porta Lame

"La Battaglia di Porta Lame è una tappa fondamentale nel percorso di recupero della libertà degli Italiani, del riscatto della dignità della nostra Patria dopo 20 anni di dittatura e di guerra. Oggi è anche il momento per ricordare, con onore e rispetto, due grandi bolognesi che non ci sono più, Lino William Michelini e Giancarlo Grazia, che combatterono per la libertà di tutti noi".