Post

16 Settembre 2018

Scola, Saliera inaugura la Via Crucis del professor Roffi e premia i vincitori del concorso "Fotografa la tua Scola"

Nicola Brini con "Oltre la fontana", Cristian Busi con "Fuori dal tunnel", Alessandro Bertocchi con "La Scola. Ritorno ad un'altra vita". Sono i tre vincitori de "Fotografa la tua Scola", la competizione per fotografi amatoriali e professionisti organizzata dall'Associazione Sculca con il patrocinio dell'Assemblea legislativa regionale dell'Emilia-Romagna.


I tre vincitori (su una platea di quasi 70 partecipanti) sono stati premiati oggi da Simonetta Saliera, Presidente del Parlamento regionale, e da Silvia Rossi, Presidente dell'Associazione Sculca nel corso di un evento pubblico tenutosi nel Borgo di Scola.

Ai tre vincitori, oltre una pergamena che attesta il successo nel concorso fotografico, è stata data una copia del volume "La Scola. Magia di un borgo medioevale" realizzato da Sculca e Assemblea legislativa per raccontare la storia del Borgo dell'Appennino bolognese.

"Consegnare questi premi è un onore, oggi premiamo non solo i tre vincitori, ma tutti coloro che hanno partecipato al concorso fotografico operando così per far conoscere Scola e l'impegno dei suoi abitanti per far vivere il nostro splendido Appennino", spiegano Saliera e Rossi.

Post

18 Settembre 2020

I 70 anni di sacerdozio di Don Lorenzo Lorenzoni

Parrocchia di Montecalvo in festa con il Cardinale Matteo Maria Zuppi, per i 70 anni di ordinamento sacerdotale di Don Lorenzo Lorenzoni, il parroco 94 enne che oltre 10 anni ha letteralmente ricostruito la parrocchia alle porte di Bologna e che proprio da sette decenni è in "servizio permanente", prete dalla mattina alla sera sempre in attività.

24 Agosto 2020

Referendum 20-21 settembre 2020: le ragioni del NO

"L'Idea di Pianoro" REFERENDUM DI SETTEMBRE. Abbiamo chiesto un giudizio a Simonetta Saliera, già sindaco di Pianoro e presidente dell'Assemblea regionale: "Torniamo alla Costituzione. Il valore di una Costituzione e la sua efficacia li si misura nell'arco dei decenni. Da troppi anni la nostra Costituzione (che fu il frutto dell'incontro tra le culture democratiche laiche, cattoliche e marxiste, all'indomani dell'immane tragedia della Seconda Guerra Mondiale) è sotto attacco, tenuta come un foglio sospeso sul bordo di un cestino.