Post

13 Settembre 2018

Taglio del nastro per "Uccellacci&Uccellini. Da Darwin a Pasolini"

Una mostra che parla piacentino conquista l’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna per onorare Pier Paolo Pasolini e sostenere l’arte contemporanea.

Successo oggi in viale Aldo Moro per “Uccellacci&Uccellini. Da Darwin a Pasolini”, la personale della giovane Alice Zanin curata da Silvia Bonomini, che è stata inaugurata da Giancarlo Tagliaferri, Questore del Parlamento regionale. “L’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna è onorata di ospitare una mostra che ricorda il bolognese Pasolini nella sua città e permette a una giovane artista come Alice Zanin di dimostrare come anche da giovani artisti possano arrivare opere di grande valore”, spiega Tagliaferri. A “raccontare” le opere di Zanin è la curatrice: “In queste opere c’è tutta la narrazione dei cambiamenti e delle contraddizioni della società industriale, c’è l’allarme per gli effetti dei cambiamenti climatici e del surriscaldamento della terra”, sottolinea Bonomini che ringrazia anche il Parlamento regionale e la sua Presidente Simonetta Saliera per l’opportunità data a giovani artisti di esporre in viale Aldo Moro. E l’artista? Visibilmente emozionata la protagonista della giornata, Alice Zanin, ha ringraziato le Istituzioni e tutti coloro che in questi in anni le hanno dato fiducia e l’hanno sostenuta. Fuoriprogramma, ma ugualmente ben gradito il suo intervento, il saluto di Angelo Crespi, docente universitario e giornalista esperto nel settore artistico: “Le opere di Alice hanno il pregio di dimostrare come si possa usare in modo giocoso e con ottimi risultati la carta”, spiega. “Uccellacci&Uccellini. Da Darwin a Pasolini” sarà visitabile tutti i giorni fino al 14 ottobre dal lunedì al venerdì ore 8-18 nei locali dell’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna in viale Aldo Moro, 50 a Bologna.

Post

18 Gennaio 2019

Restaurato il Cimitero di Casaglia

Prima lo hanno smontato pietra dopo pietra. Poi, una volta restaurata pietra dopo pietra e rifatte le fondamenta, lo hanno rimontato mattone su mattone. Con un lavoro certosino, che testimonia come la memoria si edifichi fin dalle piccole cose, con dedizione e tenacia.

17 Gennaio 2019

In Assemblea la tragedia delle vittime della Uno Bianca

Cosa si legge nelle carte del processo sulla vicenda della banda della Uno bianca? Qual è la verità storica e quella processuale? A parlarne agli studenti di conCittadini dell’Assemblea legislativa il sostituto procuratore di Bologna, Valter Giovannini, in un incontro organizzato lunedì prossimo, 21 gennaio, alle ore 9.30 nell’aula magna della Regione in viale Aldo Moro 30.