Post

31 Agosto 2018

Col Fai al fianco delle Terme di Porretta

Al taglio del nastro de "Suggestioni termali in fotografia", la mostra fotografica dedicata appunto alle terme e alle sue sorgenti, realizzata da Stefano Vannini, curatore delle sorgenti termali.

Sedici foto di quattro fotografi da tempo appassionati al tema (Celia Miraval, Anna Paola Rosaspina, Fabrizio Carollo e Stefano Semenzato) raccontano della storia e del futuro delle Terme di Porretta. "Qui sono passati Lorenzo Il Magnifico e Andrea Mantegna, delle Terme di Porretta parla Macchiavelli nella Mandragola: è un gioiello del nostro Appennino a cui dobbiamo essere vicini", spiega Simonetta Saliera, Presidente dell'Assemblea legislativa regionale dell'Emilia-Romagna, che ha inaugurato la mostra insieme a Vannini, al sindaco di Alto Reno Terme Giuseppe Nanni, ai fotografi e ai consiglieri regionali Igor Taruffi e Michele Facci. A fare gli onori di casa Alessandra Sartini, amministratore unico della società TEMA che gestisce le terme. La mostra è visitabile fino a metà settembre e poi diventerà allestimento permanente all'interno dello stabilimento termale.

Post

18 Settembre 2020

I 70 anni di sacerdozio di Don Lorenzo Lorenzoni

Parrocchia di Montecalvo in festa con il Cardinale Matteo Maria Zuppi, per i 70 anni di ordinamento sacerdotale di Don Lorenzo Lorenzoni, il parroco 94 enne che oltre 10 anni ha letteralmente ricostruito la parrocchia alle porte di Bologna e che proprio da sette decenni è in "servizio permanente", prete dalla mattina alla sera sempre in attività.

24 Agosto 2020

Referendum 20-21 settembre 2020: le ragioni del NO

"L'Idea di Pianoro" REFERENDUM DI SETTEMBRE. Abbiamo chiesto un giudizio a Simonetta Saliera, già sindaco di Pianoro e presidente dell'Assemblea regionale: "Torniamo alla Costituzione. Il valore di una Costituzione e la sua efficacia li si misura nell'arco dei decenni. Da troppi anni la nostra Costituzione (che fu il frutto dell'incontro tra le culture democratiche laiche, cattoliche e marxiste, all'indomani dell'immane tragedia della Seconda Guerra Mondiale) è sotto attacco, tenuta come un foglio sospeso sul bordo di un cestino.