Post

30 Luglio 2018

Il quadro degli operai Ogr per i morti del 2 agosto è esposto in Assemblea legislativa

I nomi delle vittime formano dei vortici colorati che si intagliano sullo sfondo blu.

Ogni nome rappresenta una vita spezzata dalla strage del 2 agosto 1980 alla stazione di Bologna. Tutti insieme formano “2 agosto 1980-2017”, olio su tela realizzato da Salvatore Fais, operaio delle Ogr di Bologna, che l’autore ha donato a Simonetta Saliera, Presidente dell’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna. La Presidente Saliera ha trasferito il quadro al patrimonio della Regione perché sia esposto al pubblico. “2 agosto 1980-2017” in questi giorni sarà esposto nella hall principale del Parlamento regionale all’interno delle attività promosse dall’Assemblea legislativa in occasione del 38° anniversario della Strage di Bologna.

Post

23 Agosto 2019

11 settembre di pace, Daoud Nassar racconta la sua storia

Può una fattoria coltivare la pace? Può un uomo che insegna a non odiare difendersi e superare le difficoltà? Può un uomo che vive nella terra più martoriata dai conflitti parlare di comprensione tra i popoli? Sembra utopia, ma la vita di Daoud Nassar dimostra che tutto questo è possibile: primo non sentirsi vittime, secondo non odiare i propri oppressori, terzo essere costruttore di pace.

22 Agosto 2019

Legambiente premia i vini bolognesi

I vini bolognesi conquistano la Festa di Legambiente. Nel corso della XXXI edizione di FestAmbiente, la tradizionale kermesse organizzata dalla più importante associazione ambientalista italiana, che si è svolto a Grosseto nel cuore dell'estate due aziende vinicole bolognesi hanno conquistato il podio iridato: si tratta della Tenuta Santa Cecilia di San Lazzaro di Savena che è stata premiata per il suo "pignoletto frizzante", e l'Azienda Tomisa sempre di San Lazzaro di Savena, premiata per il suo Barbera Emilia.