Post

29 Luglio 2018

Cantiere 2 agosto conquista Fico

Cantiere 2 agosto "conquista" Fico.

Domani alle ore 19 nella piazza centrale della cittadella del cibo all'ex Caab la Presidente dell'Assemblea legislativa regionale dell'Emilia-Romagna Simonetta Saliera accompagnerà alcuni dei "narratori popolari" che il 2 agosto dell'anno scorso, grazie al progetto del Parlamento di viale Aldo Moro, fecero rivivere le storie delle 85 vittime della strage alla stazione di Bologna. Insieme a Saliera e ai narratori ci saranno Matteo Belli, che di "Cantiere 2 agosto" fu il regista, e Cinzia Venturoli, la storica che ha curato la parte scientifica dell'evento. "Ringrazio tutti coloro che stanno lavorando per rendere possibili eventi come questo, per l'impegno che dimostrano per tenere viva la memoria e chiedere verità e giustizia", spiega Saliera che ricorda come nei locali dell'Assemblea legislativa regionale dell'Emilia-Romagna sia esposta la mostra fotografica "Volti e parole dal 2 agosto" e come il primo agosto sera sempre negli spazi del Parlamento regionale si terrà lo spettacolo "Sinfonia di Soccorsi".

Post

18 Settembre 2020

I 70 anni di sacerdozio di Don Lorenzo Lorenzoni

Parrocchia di Montecalvo in festa con il Cardinale Matteo Maria Zuppi, per i 70 anni di ordinamento sacerdotale di Don Lorenzo Lorenzoni, il parroco 94 enne che oltre 10 anni ha letteralmente ricostruito la parrocchia alle porte di Bologna e che proprio da sette decenni è in "servizio permanente", prete dalla mattina alla sera sempre in attività.

24 Agosto 2020

Referendum 20-21 settembre 2020: le ragioni del NO

"L'Idea di Pianoro" REFERENDUM DI SETTEMBRE. Abbiamo chiesto un giudizio a Simonetta Saliera, già sindaco di Pianoro e presidente dell'Assemblea regionale: "Torniamo alla Costituzione. Il valore di una Costituzione e la sua efficacia li si misura nell'arco dei decenni. Da troppi anni la nostra Costituzione (che fu il frutto dell'incontro tra le culture democratiche laiche, cattoliche e marxiste, all'indomani dell'immane tragedia della Seconda Guerra Mondiale) è sotto attacco, tenuta come un foglio sospeso sul bordo di un cestino.