Post

26 Giugno 2018

Cordoglio per Ustica

"I cittadini e le Istituzioni della Repubblica hanno il diritto di sapere tutta la verità sulla strage di Ustica. Nonostante delle sentenze definitive della magistratura, nonostante la desecretazione degli atti, nessuno oggi è ancora in grado di conoscere ciò che realmente avvenne, il 27 giugno 1980, al Dc9 precipitato nel mare. Il perché avvenne una tragedia che ha provocato vittime e dolore, che ha diviso famiglie e lasciato un'ulteriore tappa nel dolore di una nazione che tanto ha sofferto come l'Italia”.

A 38 anni dalla strage di Ustica, Simonetta Saliera, presidente dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna, esprime la vicinanza ai familiari degli scomparsi e torna a chiedere di fare luce su quell’ultimo viaggio dell’aereo partito da Bologna per raggiungere Palermo con il suo carico di 81 persone e mai arrivato. “Siamo vicini al dolore delle famiglie che ancora, a tanti anni di distanza, vivono un dolore mai sopito che ha diritto alla verità e alla giustizia".

Post

17 Giugno 2019

In Assemblea legislativa abbiamo celebrato il 75° anniversario della Repubblica di Montefiorino

“Ringrazio sentitamente la presidente del Parlamento regionale, Simonetta Saliera, per aver creduto nella realizzazione della mostra e per averla ospitata nella sede dell’Assemblea legislativa: tenere viva la memoria storica sia uno dei compiti fondamentali delle Istituzioni”. Con queste parole il sindaco di Montefiorino, Maurizio Paladini, ha inaugurato questa mattina “1944-2019. La Repubblica di Montefiorino. Un Distretto Partigiano”, la mostra fotografica allestita nei locali dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna per celebrare il 75° anniversario della Repubblica di Montefiorino.

12 Giugno 2019

La Repubblica di Montefiorino 75 anni dopo

Tappa fondamentale per la riconquista della libertà, uno tra i primi esempi di democrazia nell’Italia che combatteva per liberarsi dall’oppressione nazifascista.