Post

27 Marzo 2018

La Presidente dell'Assemblea Saliera incontra due Ministri del Governo albanese

Rafforzare la collaborazione con l'Albania per rafforzare l'integrazione europea dei Balcani.

E' quanto è emerso dall'incontro istituzionale avuto oggi da Simonetta Saliera, Presidente dell'Assemblea legislativa regionale dell'Emilia-Romagna, e i ministri del Governo albanese Pandeli Majko, Ministro dello Stato per la diaspora, e Lindita Nikolla, Ministro della Pubblica Istruzione, dello sport e della gioventù, durante la tappa emiliano-romagnola della loro visita di Stato in Italia. Con i suoi 58.000 aderenti, quella albanese è una tra le comunità straniere più radicate e di più antica presenza in Emilia-Romagna. "Incontri come quello odierno servono a rafforzare la collaborazione e a lavorare insieme per problemi e trovare loro soluzioni: la cooperazione internazionale rappresenta una forma di sviluppo e valorizzazione reciproca", sottolinea la Presidente Saliera che nel corso dell'incontro è stata accompagnata dal Consigliere regionale Mirco Bagnari.

Post

18 Settembre 2020

I 70 anni di sacerdozio di Don Lorenzo Lorenzoni

Parrocchia di Montecalvo in festa con il Cardinale Matteo Maria Zuppi, per i 70 anni di ordinamento sacerdotale di Don Lorenzo Lorenzoni, il parroco 94 enne che oltre 10 anni ha letteralmente ricostruito la parrocchia alle porte di Bologna e che proprio da sette decenni è in "servizio permanente", prete dalla mattina alla sera sempre in attività.

24 Agosto 2020

Referendum 20-21 settembre 2020: le ragioni del NO

"L'Idea di Pianoro" REFERENDUM DI SETTEMBRE. Abbiamo chiesto un giudizio a Simonetta Saliera, già sindaco di Pianoro e presidente dell'Assemblea regionale: "Torniamo alla Costituzione. Il valore di una Costituzione e la sua efficacia li si misura nell'arco dei decenni. Da troppi anni la nostra Costituzione (che fu il frutto dell'incontro tra le culture democratiche laiche, cattoliche e marxiste, all'indomani dell'immane tragedia della Seconda Guerra Mondiale) è sotto attacco, tenuta come un foglio sospeso sul bordo di un cestino.