Post

23 Marzo 2018

Cordoglio per la scomparsa di Massimo Marchesini

"Massimo Marchesini è stato uomo di spessore: schietto e sensibile, di antica solidità e onestà.

Ha rappresentato un esempio di quella generazione di bolognesi che, nell’immediato dopoguerra, con la loro intelligenza, il loro duro lavoro hanno contribuito a costruire il benessere della nostra terra: a realizzare imprese che nate in un garage sono diventate colossi internazionali e a considerare sempre il lavoro e i lavoratori come un patrimonio dell’azienda. La sua scomparsa addolora tutti: ai figli, ai suoi cari e a tutti coloro che lo hanno conosciuto e hanno lavoratori con lui vanno le nostre più sentite condoglianze”. Così Simonetta Saliera ricorda Massimo Marchesini, fondatore dell’omonima azienda bolognese, scomparso ieri.

Post

26 Febbraio 2021

Cordoglio per la scomparsa di Bruno Pizzica

"Bruno Pizzica è stato un uomo e un sindacalista di grande umanità e impegno: da sempre in prima fila nella difesa dei lavoratori, nella costruzione di soluzioni avanzate e rispettose della dignità della persona quando si parlava di anziani e di welfare. La sua morte mi riempie di dolore: a sua moglie, ai suoi cari, alle compagne e ai compagni della Cgil, a tutti coloro che hanno lottato insieme a lui dedicando una vita ai diritti dei lavoratori e alla costruzione di una società più giusta, vanno le mie più sentite condoglianze".

8 Febbraio 2021

I quadri di Roffi per Don Lorenzoni e i cipressi di Montecalvo

La "Trilogia dei cipressi" dell'artista Giampaolo Roffi celebra gli alberi di Montecalvo e il loro salvataggio, realizzato grazie alla collaborazione tra cittadini, parrocchia e associazioni del territorio.