Post

23 Marzo 2018

Il volto umano dell'Unione europea si chiama welfare

Welfare e ritorno ai valori fondativi dell'Ue come ricetta per battere l'euroscetticismo e costruire un'Unione europea dal volto umano.

La "ricetta" per una riscossa dell'europeismo arriva da Bruxelles, nel corso della riunione del Comitato delle Regioni, il massimo organismo comunitario delle Regioni d'Europa, durante il quale Simonetta Saliera, Presidente dell'Assemblea legislativa regionale dell'Emilia-Romagna, ha sottolineato l'importanza del Fondo Sociale Europeo. "E' questa l'Unione europea dal volto umano: risorse che spiegano meglio di tante parole ai cittadini cosa l'UE può fare per migliorare la qualità delle nostre vite", sottolinea Saliera incontrando il commissario europeo Corina Cretu. Sempre nell'ottica di una forte riforma dell'Unione europea, la Presidente del Parlamento di viale Aldo Moro, ha consegnato a Karl Lambertz, Presidente del Comitato delle Regioni, il documento frutto del lavoro dei Parlamenti regionali dell'Emilia-Romagna e dell'Assia, che chiede uno scatto sul futuro dell'Unione europea. "E' dal 2015 che lavoriamo per una riforma dell'Ue fornendo proposte e idee che rimettono al centro i valori fondativi dell'Europa comunitaria", spiega Saliera.

Post

22 Ottobre 2021

Cordoglio per la scomparsa di Don Luciano

“La scomparsa di Don Luciano, già parroco di Pianoro Vecchia e Livergnano, è motivo di dolore e di forte dispiacere. Ai suoi famigliari, alla Chiesa di Bologna e a tutti coloro che lo hanno conosciuto e apprezzato il suo impegno di sacerdote vanno le mie più sentite condoglianze. Ci conoscevamo bene, amava ed era un gran conoscitore di musica in particolare d'organo e aveva una innata curiosità di conoscere il mondo in profondità tanto da studiare diverse lingue come il russo proprio per capire a fondo le persone, la loro vita e le loro profondità. Le nostre zuppette alle 23 di sera erano farcite di musica, pittura antica e racconti di vite nei diversi mondi”.

12 Ottobre 2021

Cordoglio per la scomparsa di Sante Tura

"Scienziato di grande livello, medico di stimato valore. Con Sante Tura scompare uno dei bolognesi più illustri, capace di essere appassionato pioniere nel campo della ricerca".