Post

11 Gennaio 2018

In Assemblea legislativa regionale l'Europa parla la lingua dei giovani

Irene Tugnoli, 25 anni; Umberto De Lorenzo, 26 anni; Riccardo Cucconi, 27 anni. Sono i tre giovani ricercatori che hanno vinto la borsa lavoro “Premio di Laurea l’Europa che sarà” di Europe Direct, il Servizio dell’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna che si occupa di promozione delle politiche europee.

I tre giovani, tutti laureati e appassionati di tematiche comunitarie, avranno l’opportunità di lavorare per 10 mesi dal primo febbraio prossimo presso gli Uffici di Europe Direct e del Parlamento di viale Aldo Moro mettendo a frutto le proprie conoscenze e facendosi nuove esperienze. Visibilmente emozionati e pronti alla nuova avventura, Tugnoli, De Lorenzo e Cucconi sono stati accolti oggi dalla Presidente dell’Assemblea Simonetta Saliera e dalla staff di Europe Direct guidato da Stefania Fenati. “Vi auguro buon lavoro e che l’esperienza in Assemblea legislativa sia per voi molto importante e positiva: anche con iniziative come questa – spiega Saliera – confermiamo il nostro impegno sui temi della formazione e dell’impegno per rafforzare i valori positivi dell’Unione europea”.

Post

22 Ottobre 2021

Cordoglio per la scomparsa di Don Luciano

“La scomparsa di Don Luciano, già parroco di Pianoro Vecchia e Livergnano, è motivo di dolore e di forte dispiacere. Ai suoi famigliari, alla Chiesa di Bologna e a tutti coloro che lo hanno conosciuto e apprezzato il suo impegno di sacerdote vanno le mie più sentite condoglianze. Ci conoscevamo bene, amava ed era un gran conoscitore di musica in particolare d'organo e aveva una innata curiosità di conoscere il mondo in profondità tanto da studiare diverse lingue come il russo proprio per capire a fondo le persone, la loro vita e le loro profondità. Le nostre zuppette alle 23 di sera erano farcite di musica, pittura antica e racconti di vite nei diversi mondi”.

12 Ottobre 2021

Cordoglio per la scomparsa di Sante Tura

"Scienziato di grande livello, medico di stimato valore. Con Sante Tura scompare uno dei bolognesi più illustri, capace di essere appassionato pioniere nel campo della ricerca".