Post

3 Gennaio 2018

In ricordo dei carabinieri uccisi al Pilastro dalla Banda della Uno Bianca

"Non smetteremo mai di chiedere verità e giustizia: oggi ricordiamo una delle pagine più tragiche della storia non solo di Bologna, ma dell'intera nostra Italia. Ricordiamo tre giovani carabinieri barbaramente assassinati mentre svolgevano il proprio lavoro al servizio della nostra comunità. Vicende come quelle della Uno Bianca chiedono verità e giustizia, mai oblio e rassegnazione".

Con queste parole la presidente dell’Assemblea legislativa Simonetta Saliera ricorda, alla vigilia dell’anniversario della loro morte, i tre carabinieri uccisi dalla banda della Uno bianca il 4 gennaio 1991 al Pilastro. "L'Assemblea legislativa regionale dell'Emilia-Romagna è vicina a Rosanna Zecchi e all'Associazione delle Vittime della Una Bianca con la quale, proprio nel corso dell'anno che si è appena concluso, abbiamo realizzato un docufilm che racconta la storia della Uno Bianca e che stiamo diffondendo nelle scuole affinché proprio dai ragazzi cominci quell'esercizio delle memoria che ci vaccina dal ripetere le pagine peggiori della nostra storia. Alla cerimonia di domani - spiega Saliera - l’Assemblea legislativa regionale sarà rappresentata dal collega consigliere Antonio Mumolo”.

Post

24 Aprile 2019

Condanna per lo sfregio alla lapide della Bolognina

"Condanniamo nel modo più risoluto e senza appello l'ennesimo grave sfregio ai simboli della lotta di Liberazione e della Resistenza. A Bologna violenze di questo tipo non possono avere né spazi, né tolleranza.

24 Aprile 2019

Buon 25 aprile!

"Se agli italiani fu risparmiata la dissoluzione territoriale del Paese, come in Germania, se fu risparmiato un governo militare straniero come in Giappone, se si poté evitare una lunga guerra civile come in Grecia, se si poté scegliere liberamente con un referendum se essere monarchia o repubblica, e, da subito, votare per partiti diversi, è perché nella lotta partigiana l'Italia si riscattò.