Post

28 Dicembre 2017

Condanna per vandalismi al presepe di Carpi

"Si tratta di un gesto barbaro da condannare senza appello. Al vescovo Francesco Cavina, alla Chiesa di Carpi e all'intera comunità modenese vanno le più sincere solidarietà e vicinanza".

Così Simonetta Saliera commenta l'atto di vandalismo ai danni del presepe che si trova sul sagrato del duomo di Carpi (Modena) dove, esattamente come già successo nel 2016, la statuetta del Gesù Bambino è stata 'decapitata' da sconosciuti che sono entrati in azione nella notte.

Post

23 Gennaio 2020

Apertura straordinaria per ArteFiera in Assemblea legislativa

Apertura straordinaria dell'Assemblea legislativa regionale dell'Emilia-Romagna per ArteFiera-ArtCity. 

20 Gennaio 2020

Giornata Memoria 2020: "Dopo la barbarie. Il difficile rientro"

Prima la persecuzione, poi la beffa. Prima l’annichilimento nel lager, poi il perdersi nei meandri di una burocrazia che non voleva minimamente affrontare il tema del post Shoah. Tra pratiche perse e finte rassicurazioni di rito. Tra faldoni alla ricerca del giusto ufficio a cui essere assegnati e un Paese che voleva dimenticare, archiviare per tornare al solito tran tran.