Post

29 Settembre 2017

In ricordo delle vittime di Marzabotto

“Ricordare l’eccidio di Marzabotto è un dovere civile di tutti noi, Istituzioni e cittadini. Rivolgo al sindaco di Marzabotto, alla cittadinanza tutta, all’Anpi e a tutti quanti in questi decenni hanno lavorato per preservare la nostra storia il più sincero apprezzamento e ringraziamento. Nella storia europea Marzabotto rappresenta una delle ferite più profonde nel tessuto della nostra democrazia e della nostra vita. Ricordare le vittime di Marzabotto è un modo per vaccinarsi per non ripetere gli errori del passato”.

Così, Simonetta Saliera, presidente dell’Assemblea legislativa regionale, ricorda il 73esimo anniversario dell’eccidio di Marzabotto, la strage nazifascista che nell’autunno del 1944 insanguinò il Comune dell’Appenino bolognese, e che domenica 1 ottobre verrà ricordata proprio nel Comune dell'Appennino bolognese. In rappresentanza dell’Assemblea legislativa regionale sarà presente il consigliere Igor Taruffi.

Post

25 Aprile 2019

Francobolli bolognesi

Il più gettonato è Guglielmo Marconi, l'inventore della radio, celebrato tanto prima nell'Italia sabauda poi in quella repubblicana, ma anche a San Marino e in Vaticano.

24 Aprile 2019

Condanna per lo sfregio alla lapide della Bolognina

"Condanniamo nel modo più risoluto e senza appello l'ennesimo grave sfregio ai simboli della lotta di Liberazione e della Resistenza. A Bologna violenze di questo tipo non possono avere né spazi, né tolleranza.