Post

25 Agosto 2017

Sul sito dell'Assemblea le 85 storie dei narratori popolari di "Cantiere 2 agosto"

Promessa mantenuta: le storie delle 85 vittime della strage del 2 agosto 1980 rivivono sul nostro sito.

Da oggi, a meno di un mese dall’evento commemorativo, sul portale dell’Assemblea legislativa (www.assemblea.emr.it) tutti potranno provare le intense emozioni vissute dal vivo lo scorso 2 agosto in occasione di “Cantiere 2 agosto”, grazie alle narrazioni degli attori popolari, coordinati dal regista Matteo Belli e dalla storica Cinzia Venturoli, portate in scena in vari luoghi di Bologna. Ottantacinque storie già disponibili online che riportano l’attenzione sulle persone che quel drammatico giorno si trovavano nella stazione centrale. Un modo, questo, perché le vite spezzate di bambini, coppie, giovani e anziani rimangano nella memoria non solo dei bolognesi ma di tutti. “E’ stato un lavoro molto intenso, frutto dell’impegno di tutti e che rappresenta il giusto tributo a tutti i cittadini che hanno reso possibile ‘Cantiere 2 agosto’, confermando la richiesta di verità e giustizia su una delle pagine più drammatiche della nostra storia democratica”, spiega Simonetta Saliera, Presidente dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna. Saliera sottolinea come “da ognuno degli 85 video emerge la passione con cui i narratori hanno vissuto il loro impegno pubblico, un valore di cui tutta la nostra comunità deve essere grata e che rappresenta un grande momento di educazione civica collettiva”. L’evento #NarratoridiunaStrage è stato organizzato in collaborazione con ‘Cantiere 2 agosto’ e ideato dal Parlamento regionale assieme all’Associazione dei familiari delle vittime della strage. Video dopo video, storia dopo storia -pubblicati anche sulla pagina Facebook dell’Assemblea legislativa (facebook.com/assemblealegislativa)- ci si avvicina così all'uscita del documentario commemorativo che racconterà l’evento, la sua preparazione, la fatica non solo fisica per riportare tra la gente la strage del 1980. Le performance sono state riprese dagli operatori dell’ufficio stampa dell’Assemblea in collaborazione con quelli delle televisioni private che hanno risposto in massa alla chiamata del parlamento regionale. Da Piacenza a Rimini, i partner privati dell’Assemblea, affidatari del programma di approfondimento Assemblea On-ER, hanno volontariamente e gratuitamente inviato sul campo un proprio operatore. Le immagini di 7Gold, Nuovarete, Rete 8 Vga, Teleromagna, TeleRavenna, TeleReggio, Vmt, Ètv, Teleducato, Trc Bologna, Trc Modena, Nettuno Tv, TvParma e Telestense, oltre ad essere state utilizzate per la realizzazione dei video delle narrazioni andranno a comporre il film che uscirà nelle prossime settimane. La giornata commemorativa è stata un successo da 10.000 persone seguito da tutte le testate giornalistiche locali e nazionali, le televisioni pubbliche e private nazionali, con collegamenti in diretta di Rainews24, il canale di informazione no stop della Rai, e di RepubblicaTv.

Post

14 Ottobre 2018

Giornata della cultura ebraica 2018

“Soprattutto quest’anno, in cui ricorre l’80° anniversario dell’orrore delle leggi razziali, che ancora oggi rappresentano e per sempre rappresenteranno una ferita nella nostra storia e motivo di vergogna per chi si macchiò di tale crimini e per chi tacque davanti a tale abominio, dobbiamo ricordare come la cultura ebraica abbia rappresentato e rappresenti una delle linfe vitali della nostra società nazionale e regionale.

11 Ottobre 2018

Contro la violenza ai danni di bambine e ragazze

L’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna ha aderito alla campagna “Indifesa” promossa dall’associazione Terre des hommes in occasione della Giornata contro la violenza sulle bambine e le ragazze.