Post

7 Agosto 2017

Condanna per violenza contro bambina a Bologna

"Le violenze contro le donne e i bambini sono tra i crimini più orribili che esistano perché colpiscono persone indifese, ferendole e non solo nel corpo.

Quanto avvenuto a Bologna ai danni di una giovane ragazza è un fatto che va condannato senza appello. Esprimo la più sincera vicinanza e solidarietà alla giovane e un forte e serio ringraziamento alle donne e agli uomini delle forze dell'ordine che, con il loro lavoro, hanno trovato il colpevole e lo hanno assicurato alla giustizia". Così Simonetta Saliera commenta la violenza sessuale di cui è stata vittima una ragazza bolognese il 27 luglio scorso e il cui responsabili è stato arrestato oggi.

Post

23 Gennaio 2020

Apertura straordinaria per ArteFiera in Assemblea legislativa

Apertura straordinaria dell'Assemblea legislativa regionale dell'Emilia-Romagna per ArteFiera-ArtCity. 

20 Gennaio 2020

Giornata Memoria 2020: "Dopo la barbarie. Il difficile rientro"

Prima la persecuzione, poi la beffa. Prima l’annichilimento nel lager, poi il perdersi nei meandri di una burocrazia che non voleva minimamente affrontare il tema del post Shoah. Tra pratiche perse e finte rassicurazioni di rito. Tra faldoni alla ricerca del giusto ufficio a cui essere assegnati e un Paese che voleva dimenticare, archiviare per tornare al solito tran tran.