Post

3 Agosto 2017

Bene la Targa Volponi a Mario Nanni (e Avati, Raspanti, Felicorsi e Fresu e Zavoli)

"Il giusto riconoscimento a un uomo che ha speso la vita per la propria comunità: dalla lotta per la Liberazione durante i mesi della Resistenza, all'impegno artistico vissuto come momento di arricchimento collettivo dell'intera nostra comunità". Così Simonetta Saliera commenta la decisione della Casadeipensieri di insignire, tra gli altri, Mario Nanni, ultimo partigiano della Stella Rossa e artista di fama, della presigiosa targa Paolo Volponi.

Nelle settimane scorse, Saliera, insieme al vicesindaco di Monzuno Pavesi, aveva invitato il sindaco di Bologna Virginio Merola di insignire Nanni dell'Archiginnasio d'Oro, proposta sottoscritta da una novantina di nomi di presigio del mondo dell'arte e della musica. "Nanni, Zavoli, Avati, Felicori, Raspanti e Fresu sono tra i volti migliori della nostra storia recente", sottolinea Saliera allargando così il giudizio positivo sulla decisione della Casadeipensieri dal solo Nanni a tutti e quattro gli artisti che riceveranno la Targa Volponi.

Post

26 Marzo 2019

Cordoglio per la scomparsa del sindaco di Loiano

"A nome mio personale e di tutta l'Assemblea legislativa regionale dell'Emilia-Romagna esprimo le più sentite condoglianze per la scomparsa di Patrizia Carpani, sindaco di Loiano. Amministratrice seria e innamorata della sua comunità, il Sindaco Carpani lascia un grande vuoto. Ai suoi cari, a quanti l'hanno conosciuta vanno le nostre più sentite condoglianze".

26 Marzo 2019

Condanna per il vandalismo ai danni della targa in ricordo delle vittime della Uno Bianca

"Si tratta di un grave sfregio a tutta la città di Bologna, un'offesa alle vittime e ai loro famigliari e a quanti credono nella democrazia e nella civile convivenza. Bologna non dimentica la barbarie e la violenza degli efferati omicidi della banda criminale della Uno Bianca. A Rosanna Zecchi, a tutti i famigliari delle vittime va tutta la nostra più sincera vicinanza, certi che i responsabile di questa viltà verranno individuati dalle autorità competenti e puniti".