Post

24 Luglio 2017

Paolo Bolognesi: grazie a Saliera e all'Assemblea per Cantiere 2 Agosto

“Grazie alla collaborazione con l’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna e con la sua Presidente Simonetta Saliera esiste Cantiere 2 agosto. Grazie a Cantiere 2 agosto quest’anno è aumentato il numero di famigliari delle vittime della strage alla Stazione di Bologna che hanno annunciato la loro presenza alle cerimonie del 2 agosto prossimo".

Così il presidente dell'associazione dei famigliari delle vittime della strage di Bologna, Paolo Bolognesi, saluta i #narratoridiunastrage che saranno impegnati per 12 ore il 2 agosto prossimo- dalle 11 del mattino alle 23- per raccontare la vita di chi la perse nell'attentato del 1980. Per Bolognesi "Cantiere 2 agosto ci permette di ritrovarci ancora di più a Bologna nel giorno della strage: è un segnale di grande partecipazione il cui merito va sicuramente all’Assemblea legislativa e alla Presidente Saliera. Già dall’inizio di questa legislatura regionale, infatti, si è rafforzato e aumentato l’impegno dell’Assemblea per ricordare le vittime della strage e chiedere giustizia”. La maratona teatrale sarà preceduta da un discorso pubblico la notte del 1 agosto, e raccontato in una produzione televisiva e da una diretta Facebook, alimentata anche dai video postati dal pubblico che saranno premiati a settembre. Ultimo punto stampa sull'evento dopodomani, mercoledì 26 luglio alle 10 nella sala A dell’Assemblea (via Aldo Moro 50).

Post

23 Agosto 2019

11 settembre di pace, Daoud Nassar racconta la sua storia

Può una fattoria coltivare la pace? Può un uomo che insegna a non odiare difendersi e superare le difficoltà? Può un uomo che vive nella terra più martoriata dai conflitti parlare di comprensione tra i popoli? Sembra utopia, ma la vita di Daoud Nassar dimostra che tutto questo è possibile: primo non sentirsi vittime, secondo non odiare i propri oppressori, terzo essere costruttore di pace.

22 Agosto 2019

Legambiente premia i vini bolognesi

I vini bolognesi conquistano la Festa di Legambiente. Nel corso della XXXI edizione di FestAmbiente, la tradizionale kermesse organizzata dalla più importante associazione ambientalista italiana, che si è svolto a Grosseto nel cuore dell'estate due aziende vinicole bolognesi hanno conquistato il podio iridato: si tratta della Tenuta Santa Cecilia di San Lazzaro di Savena che è stata premiata per il suo "pignoletto frizzante", e l'Azienda Tomisa sempre di San Lazzaro di Savena, premiata per il suo Barbera Emilia.